venerdì , 24 novembre 2017
Notizie più calde //
Home » Sport » Calcio » GRANDE UDINESE: FERMATA LA JUVE
GRANDE UDINESE: FERMATA LA JUVE

GRANDE UDINESE: FERMATA LA JUVE

image_pdfimage_print

Pubblico delle grandi occasioni al Friuli per la sfida fra l’Udinese e la prima in classifica, la Juventus, avviata al suo sesto scudetto di fila.

Dopo 3 sconfitte di fila e appena 4 punti in 7 gare nel girone di ritorno, all’Udinese viene chiesta la prestazione dell’anno, mentre la Juve arriva in terra friulana con la volontà di portarsi a casa la settimana vittoria consecutiva in campionato e aumentare a 10 il numero dei punti di vantaggio sulla Roma.

Quattro cambi per Delneri rispetto alla buona, ma sfortuna, trasferta di Roma contro la Lazio. con Hallfreddson e Fofana in mediana che sostituiscono Kums e Badu e in zona offensiva De Paul e Perica per Matos e Thereau. Per la Juve niente turnover, che conferma la manifesta volontà di chiudere il campionato.

Primo tiro al 7’ minuto: va alla battuta Pjanic da fuori area, facile Karnezis. Il primo tentativo casalingo è di Zapata, con un tiro dalla lunga distanza parato senza alcun problema da Buffon. Un minuto più tardi ancora Udinese, con Fofana, sempre da fuori e sempre facile Buffon. Al 37’ Zapata scappa a Bonucci sulla sinistra e supera Buffon per il vantaggio casalingo. La reazione della Juve è tutta in un’azione conclusasi in angolo e un tiro, sull’estero della rete, dalla destra, di Higuain.

Buona Udinese anche all’inizio della ripresa con i campioni d’Italia che fanno fatica ad entrare in controllo del match. Al 6’ corner per anticipo in area su Zapata, dalla bandierina palla in area per la testa di Felipe che però la manda alta sopra la traversa.

Al 60’ punizione dalla sinistra con palla sulla testa di Bonucci che supera Karnezis per il pareggio juventino. Pronta reazione friulana, che deve fare a meno di Delneri in panchina, espulso dopo il gol della Juve, con un’azione pericolosa in area juventina, con palla in corner. Bella partita ora con entrambe le squadre che vogliono l’intera posta in palio. Al’ 79 contropiede udinese con Zapata che la mette in mezzo ma la difesa juventina si difende in angolo.

Girandola di cambi negli ultimi minuti con il risultato che non cambio ed è 1 a 1 con il primo pareggio in campionato della Juventus.

Gli uomini di Delneri hanno fornito una buona prestazione, con una Juve molto al di sotto delle aspettative, e in un due contropiede sul finale hanno avuto anche la possibilità di portare a casa l’intera posta in palio.

Complimenti all’Udinese anche da mister Allegri che ha visto una Juve che ha sbagliato il primo tempo e poi ha provato a recuperare il match con una buona reazione. Contento comunque per il punto guadagnato sulla Roma. Soddisfatto per la prestazione dei suoi mister Delneri, rammaricato per non aver portato a casa i tre punti. Partita importante per migliorare l’autostima della squadra che ha giocato una partita equilibrata concedendo poco alla Juventus.

Rudi Buset

rudibuset@live.it

@RIPRODUZIONE RISERVATA

About Rudi Buset

Rudi Buset
Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti dal 2013 Diplomato presso l’ITC Einaudi nel 2007, lavora presso una carpenteria leggera artigiana. Impegnato nel sociale e in politica, da anni collabora con diverse realtà del suo territorio con particolare attenzione al mondo dell’associazionismo. Appassionato di tutto ciò che riguarda l’uomo in quanto “animale politico” oltre che allo sport (in primis il calcio).

Commenti chiusi.

Comments

comments

Scroll To Top