domenica , 23 Febbraio 2020
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » UDINESTATE: AL VIA IL FESTIVAL DI CHITARRA

UDINESTATE: AL VIA IL FESTIVAL DI CHITARRA

image_pdfimage_print

Si inaugura lunedì 6 giugno in sala Ajace il Festival Internazionale della chitarra, giunto quest’anno alla sua XXVIII edizione. Il Festival, uno dei punti di forza della rassegna UdinEstate 2011 organizzata dal Comune, prevede quest’anno tre concerti con giovani ma già affermati esecutori. Il primo appuntamento, in programma alle 20.30, è

con Emanuele Buono, un artista che nelle sue esibizioni colpisce sempre il pubblico per la sua assoluta sicurezza nel padroneggiare lo strumento e per l’intensità interpretativa.

Nato a Torino nel 1987, Emanuele Buono inizia giovanissimo gli studi di chitarra classica. Nel 2005 si diploma, a soli 18 anni, con il massimo dei voti e la lode al conservatorio “G. Verdi” di Milano. Dal settembre 2005 ha approfondito gli studi di chitarra con il maestro Paolo Pegoraro all’accademia “Francisco Tarrega” di Pordenone dove ha conseguito il diploma di specializzazione triennale di alto perfezionamento. Ha frequentato, inoltre, i corsi di perfezionamento all’Accademia Chigiana di Siena, tenuti da Oscar Ghiglia, ottenendo il diploma di merito e una borsa di studio.

Nel suo percorso chitarristico ha ottenuto riconoscimenti in numerosi concorsi nazionali ed internazionali: 1° premio assoluto al concorso nazionale di Lamporecchio nella categoria “senza limiti di età”; 1° premio al concorso “Ebe Cazzaniga Ansatone” di Abbiategrasso; 1° premio al concorso nazionale di chitarra “città di Parma”; 1° premio al concorso internazionale di Gargnano; 1° premio al concorso internazionale di Spalato (Croazia); 1° premio al concorso internazionale di Camogli “Ruggero Chiesa” (dove si è aggiudicato anche il premio per la migliore esecuzione di un brano romantico e il premio “Francesco Desgaco” assegnato con voto del pubblico); 1° premio al prestigioso concorso internazionale “Parkening” organizzato dalla Pepperdine University di Malibu (nell’ambito della cui finale si è esibito in veste di solista interpretando il “Concerto in Re” op. 99 di M. Castelnuovo-Tedesco, accompagnato dalla Los Angeles Chamber Orchestra).

Emanuele Buono.

Viene regolarmente invitato a tenere recital in vari festival chitarristici. Il 5 maggio 2008 si è esibito in qualità di vincitore del XVIII concorso nazionale di chitarra Città di Parma all’auditorium N. Paganini di Parma. Il 27 settembre 2008 ha ricevuto, nell’ambito del XIII Convegno Internazionale di Alessandria, il prestigioso riconoscimento “La chitarra d’oro” quale miglior giovane concertista dell’anno. Nel 2010 si è aggiudicato il Primo Premio ex-aequo con Matteo Bernetti Evangelista, che si esibirà martedì 7 giugno sempre in sala Ajace al Concorso Ferdinando Sor, realizzato dalla cantante friulana Elisabetta Maieron e dal chitarrista Giuliano Balestra, direttori artistici anche del Festival udinese. E sempre nel 2010, Buono con Evangelisti ha vinto il Premio Città di Udine – Carla Minen, dedicato alla memoria della giovane artista udinese. Emanuele Buono ha al suo attivo, infine, un’intensa attività concertistica in molti teatri e sale da concerto italiani. Tutti gli appuntamenti del Festival di chitarra sono a ingresso libero.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top