martedì , 17 Settembre 2019
Notizie più calde //
Home » HOT » IO, NAZARIO SAURO Un monologo di Francesco Cevaro al Teatro San Giovanni Venerdì 25 gennaio, alle 20.30,
IO, NAZARIO SAURO Un monologo di Francesco Cevaro al Teatro San Giovanni Venerdì 25 gennaio, alle 20.30,

IO, NAZARIO SAURO Un monologo di Francesco Cevaro al Teatro San Giovanni Venerdì 25 gennaio, alle 20.30,

image_pdfimage_print

La Compagnia della Testa presenta lo spettacolo Io, Nazario Sauro, scritto, diretto e interpretato da Francesco Cevaro, con la partecipazione di Alessandro Nicosia.
Nazario Sauro.
Spesso, camminando per le strade e per le piazze delle città italiane, ci si imbatte in vie, scuole, enti dedicati a questo personaggio storico.
Ma chi era costui, qual è la sua storia e perché è citato nelle vie delle città?
Dopo accurate ricerche storiche, motivata anche dall’occasione del centenario della Grande Guerra, la Compagnia della Testa mette in scena Io, Nazario Sauro, ritratto indedito di un eroe della Grande Guerra: la storia del patriota irredentista italiano nativo dell’Istria, vissuto tra la fine dell’ottocento e la Prima Guerra Mondiale.
In questo monologo si immaginano gli ultimi sessanta minuti di vita di Nazario Sauro, italiano ma all’anagrafe suddito austro-ungarico, condannato a morte per alto tradimento dal tribunale di Pola, allora territorio dell’Impero. Solo contro tutti e in attesa del tragico epilogo, Nazario Sauro scrive una lettera ai suoi figli. Ma mentre scrive, la mente distratta gli fa ripercorrere a tratti la sua intera vita, privata e pubblica, dall’infanzia alla maturità, passando per il lavoro come marinaio commerciale, i tanti amici nella sua Capodistria, il matrimonio; ma anche ovviamente le imprese belliche, col supporto attivo alla causa indipendentista albanese contro i Turchi; arrivando alla decisione, allo scoppio del conflitto mondiale, di raggiungere Venezia e di combattere per l’unificazione dell’Istria all’Italia, con tutto quello che ne seguì.
Lungi da essere solo una semplice descrizione storica, Io, Nazario Sauro è soprattutto il racconto intimo del lato umano di questo perRsonaggio, che mette in discussione le sue convinzioni, le sue idee e le sue scelte proprio nell’ultima puntata della sua vita.
“Bella rappresentazione, equilibrata, fedele, coinvolgente. Non era facile capire e interpretare mio nonno, Cevaro ci è riuscito benissimo catturando il pubblico che alla fine lo ha ripagato con un lungo e caloroso applauso”. Romano Sauro, nipote di Nazario Sauro.
Ingresso unico a 10€.
Per qualsiasi ulteriore informazione, scrivete pure a: info.teatrosangiovanni@gmail.com.
Teatro San Giovanni
Via San Cilino 99/1, 34138 Trieste info.teatrosangiovanni@gmail.com Facebook: /teatrosangiovanni
Ufficio stampa:
Francesca Giorgini
cell. 333 2256926 francesca.giorgini1@alice.it

About Andrea Forliano

Andrea Forliano
Nato a Bari il 22/05/1978,vive a Trieste,di formazione umanistica sta completando il corso di laurea in Storia indirizzo contemporaneo,è da sempre appassionato di storia,viaggi,letteratura,politica internazionale e in costante ricerca di conoscere nuove culture.Inoltre segue l'attualità,il calcio,il cinema e il teatro

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top