sabato , 28 Novembre 2020
Notizie più calde //
Home » HOT » Teatro della Corte di Osoppo Sabato 12 nov. ore 20.45 “AN BISEST DUT A PUEST”
Teatro della Corte di Osoppo Sabato 12 nov. ore 20.45  “AN BISEST DUT A PUEST”

Teatro della Corte di Osoppo Sabato 12 nov. ore 20.45 “AN BISEST DUT A PUEST”

image_pdfimage_print

Sabato 12 novembre alle ore 20,45 si aprirà il sipario del Teatro della Corte di Osoppo per lo spettacolo “An bisest dut a puest” con il duo comico dei Trigeminus. Con questo evento prende il via anche la rassegna dei Grandi Ospiti che vedrà alternarsi sul palcoscenico prestigiosi nomi del panorama nazionale. Questo nuovo spettacolo dei fratelli Trigeminus si preannuncia come una serata dai ritmi sfrenati e il coinvolgimento del pubblico sarà Trigeminusinevitabile. Volete farvi predire il futuro o sapere cosa vi riserva l’anno con un giorno in più? Questa è l’occasione giusta! Sono previste anche esibizioni tratte da “Friûl rot talent”, previsioni meteorologiche con il colonnello “Fermo Tempo” e …quant’altro! Non mancherà la messa in scena di un “pezzo” storico com’è ormai tradizione a scelta del pubblico. Sarà presentato un cabaret di alto livello in lingua friulana capace di far ridere e al contempo di far ragionare il pubblico. Nati direttamente sulle tavole del palco, i fratelli Mara e Bruno Bergamasco, attori e autori dei propri pezzi, spesso nati dal caso e Trigeminusdalle circostanze, girano il Friuli dal 2003 con i lorospettacoli esilaranti riscontrando un’ampia adesione da parte del pubblico.
La serata con i Trigeminus al Teatro della Corte si preannuncia già un grande successo ed è consigliata la prenotazione. Il mese di novembre al teatro di Anà-Thema riserva altre sorprese con la famosissima attrice Anna Mazzamauro, per la prima volte in regione con il suo recital dal titolo “Nuda e Cruda” sabato 26.

Biglietto intero €12 , ridotto € 10
Per info e prenotazioni Tel. 04321740499 – 3453146797
info@anathemateatro.com

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top