mercoledì , 3 Giugno 2020
Notizie più calde //
Home » HOT » Piattaforma per i rimborsi e l’emissione di voucher presentata da Teatro Stabile FVG
Piattaforma per i rimborsi e l’emissione di voucher presentata da Teatro Stabile FVG
Teatro Rossetti

Piattaforma per i rimborsi e l’emissione di voucher presentata da Teatro Stabile FVG

image_pdfimage_print

Il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia gestirà la raccolta delle richieste di rimborso e l’emissione dei voucher per gli spettacoli annullati per l’emergenza Covid-19 attraverso una piattaforma creata ad hoc in collaborazione con l’azienda triestina Infordata Sistemi Srl. Dal 15 maggio al 14 giugno si raccoglieranno le richieste di rimborso. Prossima apertura anche della biglietteria del Rossetti a cui però si potrà accedere solo per appuntamento e in ottemperanza alle modalità di distanziamento sociale e contenimento dell’epidemia”.

Il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia gestirà in proprio le operazioni di raccolta delle richieste di rimborso con relativa emissione dei voucher per gli spettacoli della stagione 2019-2020, annullati in seguito all’emergenza sanitaria per il Covid-19.

Una scelta che garantirà maggiore agilità e un rapporto con il pubblico senza intermediazioni, e che è stata possibile grazie allo sviluppo di una piattaforma ad hoc, creata dall’azienda triestina Infordata Sistemi Srl, leader nel campo dellinformatica e dellautomazione.

Ne hanno parlato in conferenza stampa, venerdì 15 maggio, Francesco Granbassi, Presidente del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia con il direttore Franco Però, il direttore organizzativo Stefano Curti, e Marko Petelin, direttore tecnico dell’Infordata Sistemi Srl.

La piattaforma web permetterà agli spettatori in possesso dei biglietti e degli abbonamenti da rimborsare, di inoltrare al Teatro le rispettive richieste attraverso una semplice e veloce operazione, che consisterà nell’inserimento di alcuni dati identificativi di base e della foto del biglietto o abbonamento in questione.

Nella stessa operazione potranno essere inseriti anche più biglietti in modo da rendere il più efficace e veloce possibile l’iter ed evitare al massimo spostamenti e contatti diretti con la biglietteria (in ottemperanza a quanto indicato dalle norme di contrasto alla diffusione del Covid-19).

Alla richiesta seguirà l’emissione di un voucher (come da indicazione del DPCM del 10/04/2020 e successivi aggiornamenti) che rimarrà valido per 18 mesi e sarà utilizzabile per l’acquisto di altri biglietti e abbonamenti sempre per spettacoli organizzati dallo Stabile regionale.

Si inizierà dal rimborso di biglietti per poi passare, da metà della prossima settimana, anche ai ratei degli abbonamenti fissi, liberi e “con le stelle”.

Per i possessori di biglietti che non avessero la possibilità di accedere a internet, è stata prevista la possibilità di inviare la richiesta anche tramite terzi, oppure rivolgendosi alla biglietteria del Politeama Rossetti, che però, in questa prima fase (a partire da lunedì 18 maggio) assicurerà esclusivamente supporto telefonico (da lunedì a giovedì ore 9 – 17 e il venerdì 9-16) e solo in una seconda fase – si ipotizza a partire dal 25 maggio – sarà accessibile al pubblico con le limitazioni dettate dalle norme di sicurezza e cioè soltanto per appuntamento da prendere telefonicamente al numero 040-3593511.

Poiché a causa del perdurare dell’epidemia non ci sono le condizioni per riproporre in tempi ragionevoli gli spettacoli programmati nella Stagione 2019-2020 (oltre ai problemi di disposizione e di sicurezza del pubblico, c’è proprio l’impossibilità sul piano logistico di far muovere gli artisti e le compagnie fra diversi Stati e regioni) i titoli in programma fino a giugno 2020 vengono tutti annullati e saranno dunque tutti rimborsabili tramite voucher. Si tratta nello specifico dei seguenti titoli: “Truman Capote”, “Bodytraffic”, “Scintille”, “Va Pensiero”, “Le affinità elettive”, “Miseria e Nobiltà”, “A Sarajevo il 28 Giugno”, “Cabaret Sacco e Vanzetti”, “The Beginning of Nature”, “John Butler”, “John Gabriel Borkman”, “Mister Green”, “Arsenico e vecchi merletti”, “Saduros”, “Cartes Blanches”, “Volontariamo”, “Tango Fatal”, “Nel nome del padre”, “Tartufo”, “Antigone”, “Slava’s Snowshow”.

Ricordiamo che il link per accedere alla piattaforma è il seguente:

https://app.meetme.pro/web-form/view?formName=richiesta-rimborso

Sarà possibile connettersi anche direttamente attraverso un link sull’home page del sito del Rossetti www.ilrossetti.it

Si specifica che coloro che hanno acquistato i biglietti attraverso Ticketone (possibile solo per “John Butler”, “Rock Opera” e “Slava’s Snowshow”) devono invece seguire un procedimento diverso su Ticketone.

Il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, contestualmente, continua a lavorare per ritornare quanto prima alla propria naturale dimensione “dal vivo” e per riprogrammare, magari nella stagione prossima, quelli che erano i titoli più attesi e momentaneamente perduti, assieme a molte altre interessanti proposte. Intanto con il pubblico si dialoga sui social e sul web, attraverso la programmazione degli spettacoli in streaming sul canale YouTube del Rossetti e sui profili Facebook, Instagram e Twitter con gli appuntamenti quotidiani di #Teatrodacasa e di #cerianchetu?

#theshowwillgoon

I.L.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top