mercoledì , 14 novembre 2018
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » Un giuramento all’orizzonte: L’album d’esordio di Julian Ross
Un giuramento all’orizzonte: L’album d’esordio di Julian Ross

Un giuramento all’orizzonte: L’album d’esordio di Julian Ross

image_pdfimage_print

22 giugno 2018: esce per Circuiti Sonori su ITunes, Spotify, GooglePlay e nei principali shop digitali Un giuramento all’orizzonte, l’album d’esordio di Julian Ross (nome d’arte di Francesco Colangeli). Un titolo che è il racconto di un sogno e di un progetto: quello di fare il medico e di essere un artista. O di fare l’artista e di essere un medico. Perché Julian/Francesco è un giovane cantautore, di origine reatina, che studia medicina e per la sua vita sogna l’incontro magico fra il giuramento di Ippocrate e i palchi di sostanza della canzone d’autore italiana della miglior tradizione.
Questo album è stato scritto fra i suoi 17 e i suoi 24. Il suo è un pop raffinato, dai contenuti lessicali semplici e mai banali, così come le sue scelte di vita. La sua scrittura è in linea con la nuova tendenza indie-pop italiana (Calcutta, Brunori Sas oppure i più “mainstream” Thegiornalisti) e subisce le influenze del pop d’autore del cantautorato italiano, con particolare riferimento a Cesare Cremonini (ricordando la spensieratezza delle armonie dei suoi Lunapop). Ed ha la passione e la tenerezza di un artista che sa mettersi in gioco fino in fondo e che si avventura in temi delicati: dolcezza e sensibilità.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top