lunedì , 23 luglio 2018
Notizie più calde //
Home » HOT » TriesteLovesJazz. Martedì 10 luglio sono attesissimi gli Huntertones
TriesteLovesJazz. Martedì 10 luglio sono attesissimi gli Huntertones

TriesteLovesJazz. Martedì 10 luglio sono attesissimi gli Huntertones

Il Festival TriesteLovesJazz si dice davvero onorato di poter continuare con ospiti tanto eccellenti: martedì 10 luglio, alle 21 in piazza Verdi (ore 21, ingresso libero) sono attesi gli Huntertones, una vulcanica e divertentissima band statunitense che prima di partire alla volta di Umbria Jazz, dove tiene una residenza di diversi giorni, è ospite della rassegna triestina.

Gli Huntertones sono una specie di “lasciapassare” per le culture di tutto il mondo: la loro musica è divertente, fantasiosa e coraggiosa. Hanno un’energia potentissima, gli ottoni leader che conducono la band hanno ispirato improvvisazioni e composizioni avventurose: Il marchio di fabbrica di Huntertones coniuga improvvisazione e composizioni non banali nelle quali confluiscono elementi di jazz, funk, soul, hip hop, rock, R&B. Una delle caratteristiche di questo gruppo  è la flessibilità dell’organico, che può variare da un essenziale trio con sax, sousafono (famiglia del basso tuba) e beatboxing ad una formazione molto più estesa e capace di un sound spettacolare e di grande presa.

Gli Huntertones si sono formati a Columbus, all’Ohio State University e hanno tenuto le loro primissime attività in  Hunter Avenue. Poi si sono trasferiti a New York City (Brooklyn)  hanno pubblicato due album, sono stati in tournée in Nord e Sud America, Europa e Africa – esperienze che hanno spinto la band ad espandersi ulteriormente, stilisticamente. Ciò che è iniziata come la condivisione di un gruppo di compagni di studio, oggi una band potente di musicisti tra loro in perfetta affinità, che viaggia ovunque e cresce insieme, mettendo a frutto ogni esperienza.

Individualmente i solisti di Huntertones hanno biografie ed esperienze diversissime: hanno collaborato con i migliori artisti del pop, del jazz, del soul e del teatro musicale. Tra i tanti si citano Jon Batiste e Stay Human, O.A.R., Snarky Puppy, Stevie Wonder, Andy Grammer, Ed Sheeran, Allen Stone, Gary Clark Jr., Phillip Phillips, We Banjo 3, Umphrey’s McGee, Vulfpeck e molti altri.

Gli Huntertones sono: Dan White: sassofoni; Jon Lampley: tromba e sousaphone; Chris Ott: trombone e beatbox; Adam DeAscentis: basso; John Hubbell, batteria; Josh Hill chitarra.

Andrea Forliano

 

About Andrea Forliano

Andrea Forliano
Nato a Bari il 22/05/1978,vive a Trieste,di formazione umanistica sta completando il corso di laurea in Storia indirizzo contemporaneo,è da sempre appassionato di storia,viaggi,letteratura,politica internazionale e in costante ricerca di conoscere nuove culture.Inoltre segue l'attualità,il calcio,il cinema e il teatro

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top