domenica , 21 Luglio 2019
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Cultura » TriesteLovesJazz lunedì 15 luglio passa dal Brasile con Michael Pipoquinha
TriesteLovesJazz lunedì 15 luglio passa dal Brasile con Michael Pipoquinha

TriesteLovesJazz lunedì 15 luglio passa dal Brasile con Michael Pipoquinha

image_pdfimage_print

Grande spettacolo martedì 16 luglio con l’immancabile omaggio a Lelio Luttazzi.

Michael Pipoquinha è ospite di TriesteLovesJazz, in piazza Verdi, lunedì 15 luglio alle 21 (ingresso libero) con il suo QuartettoPipoquinha è nato nel 1996 a Limoeiro do Norte, Ceará (Brasile) ed è uno dei più preparati e virtuosi bassisti della generazione dei i nati nei tardi anni Novanta. Il suo modo di suonare e il suo stile di arrangiamento contemplano jazz, world music e tutto quello che si può apprendere dai più grandi bassisti del secolo. Ha avuto il grande onore di essere il solista, nel 2018, di uno speciale tributo a Jaco Pastorius con la Latvian Radio Big Band, a Riga. Nello stesso anno, ha portato per la prima volta la sua musica a Parigi (Duc des Lombards), Istambul (Nardis Jazz) e al Baku Jazz Festival in Azerbaijan. “Ho iniziato con la chitarra – racconta Michael – e ho sviluppato la mia tecnica ascoltando tantissimo Baden Powell (uno dei principali chitarristi brasiliani del secolo scorso) e Pat Metheny. Questo mi ha aiutato nella scelta armonica e nello stesso tempo nello sviluppo della ritmica”. Con Michael Pipoquihna suonano Pedro Martins alla chitarra, Leonardo Montana al pianoforte, Adriano DD alle percussioni e alla batteria.

Martedì 16 luglio (sempre alle 21 in piazza Verdi a ingresso libero) è la volta dell’immancabile omaggio al grande “re del swing”, uno dei più importanti musicisti che Trieste abbia dato alla storia della musica moderna: “A night for Lelio” è la serata dedicata a Lelio Luttazzi, che presenterà i vincitori del “Premio Nazionale Lelio Luttazzi” per giovani pianisti e cantanti jazz autori a cura della Fondazione Lelio Luttazzi. Il premio e la serata verranno presentati in conferenza stampa alle 11 di lunedì 15 luglio presso il Comune di Trieste.
Sul palcoscenico, dopo i premiati, salirà la band The 8644 Swingers – Jazz Swing & Dixieland hits Live Band, nota formazione di jazzisti triestini specializzati nello Swing e Dixieland degli anni Venti e Trenta a New Orleans, Chicago e New York e naturalmente nei brani del maestro Luttazzi! Ci regaleranno Il loro repertorio restituisce gli anni del Charleston, del proibizionismo e del Cotton Club: tutta la musica che amava il Maestro. 8644 sono i chilometri che separano Trieste da New Orleans! La band è composta da Franco Valussi: clarinetto; Flavio Davanzo: tromba, Maurizo Cepparo: trombone; Bruno Jurcev: pianoforte, Mario Cogno: basso; Luc Baucer batteria; Sergio Iacobucci, voce.

About dal corrispondente

Avatar

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top