venerdì , 18 Ottobre 2019
Notizie più calde //
Home » HOT » TRIESTE, FESTIVAL PIANISTICO: LUNEDI’ 14 OTTOBRE AL TEATRO VERDI
TRIESTE, FESTIVAL PIANISTICO: LUNEDI’ 14 OTTOBRE AL TEATRO VERDI

TRIESTE, FESTIVAL PIANISTICO: LUNEDI’ 14 OTTOBRE AL TEATRO VERDI

image_pdfimage_print

Terza tappa per il 18° Festival Pianistico “Giovani Interpreti e Grandi Maestri”, in programma fino al 28 ottobre nella Sala Ridotto del Teatro Verdi di Trieste, per iniziativa dell’Associazione Chamber Music e per la direzione artistica della musicologa Fedra Florit.

Lunedì 14 ottobre, alle 20.30, riflettori sulla brillante pianista francese Nathalia

Nathalia Milstein

Milstein, erede di una nota famiglia di musicisti e infatti da parecchi anni sta suonando nel celebre Duo con la sorella Maria, violinista, e ha realizzato nell’ottobre 2017 l’album “La Sonate de Vinteuil” (Mirare). Contestualmente nel 2015, con la vittoria al Concorso AXA di Dublino, ha preso avvio per Nathalia una luminosa carriera internazionale: prima donna ad aggiudicarsi il prestigioso  riconoscimento, Milstein ha quindi tenuto concerti in tutta Europa ed in Nord America, nelle prestigiose, quali la National Concert Hall di Dublino, la Zankel Hall di New York, la Wigmore Hall di Londra, la Gewandhaus di Lipsia. Il suo CD di debutto, con brani di Prokofiev e Ravel è uscito a marzo 2018 per l’etichetta francese Mirare. A Trieste proporrà una suggestiva e romantica selezione di brani da Franz Joseph Haydn (Variations in fa minore Hob. XVII/6), Robert Schumann (Fantasiestücke op.12), per culminare nell’esecuzione dei 24 Preludes di Fryderyk Chopin. Pubblicati nel 1839, furono scritti probabilmente prima del viaggio di Chopin a Majorca nel 1838, e costituiscono un caso unico, dentro la straordinaria produzione pianistica di Chopin, per concentrazione, immediatezza, soluzioni armoniche spericolate, allontanamento da regole formali e da consuetudini, concedendo pochissimo al pianismo esteriore, anche quando la scrittura diventa ostica, spesso assai vicina al carattere serrato dello Studio. Secondo Schumann i Preludes sono «schizzi, frammenti iniziali di studi o – se vogliamo – ruderi, penne d’aquila, selvaggiamente disposte alla rinfusa. Ma la scrittura delicata e perlacea indica in ciascuno di essi l’autore, Fryderyk Chopin, che rimarrà il più ardito e il più fiero spirito poetico dell’epoca».

Nathalia Milstein

Molto dotata sin dalla più tenera età, Nathalia Milstein ha iniziato a studiare il pianoforte all’età di quattro anni con il padre Serguei Milstein. Nel 2009 entra nella classe paterna al Conservatorio di Ginevra, dove si diploma con menzione d’onore nel 2012. L’anno successivo Nathalia entra nella classe di Nelson Goerner alla Geneva High School of Music dove completa la propria formazione, e si perfeziona successivamente nella masterclass con importanti interpreti, quali Elena Ashkenazy, Krzysztof Jablonski, Jean-Marc Luisada, Vladimir Tropp, Mikhail Voskressensky, Jan Wijn, Enrico Pace e Menahem Pressler. Dal 2017 studia alla Barenboim-Said Akademie di Berlino sempre con Nelson Goerner. Nel maggio del 2015, con la vittoria al Concorso AXA di Dublino, Nathalia ha l’opportunità di tenere concerti in tutta Europa ed in Nord America. Nel 2016 debutta con grande successo con l’Orchestra Filharmonica di Radio France diretta da Marcelo Lehninger. Nel 2013 ha vinto il Secondo Premio al Grand Concours International de Piano di Corbelin in Francia e nel maggio del 2014 si è aggiudicata il Primo Premio nella categoria “Young Pianists” all’Adilia Alieva Piano Competition di Gaillard, sempre in Francia. Nel 2017, Nathalia ha ricevuto il “Young Soloist Prize” da Médias Francophones Publics. In Duo con la sorella Maria, violinista, ha realizzato nell’ottobre 2017 l’album “La Sonate de Vinteuil” per l’etichetta francese Mirare. Il suo CD di debutto, con brani di Prokofiev e Ravel è uscito a marzo 2018 per la stessa casa discografica.

Enrico Liotti

 

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top