mercoledì , 21 Ottobre 2020
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » Dall'Italia » SIENA : Lo spazio live di Cacio & Pere tra jazz, blues, musica beat e djset

SIENA : Lo spazio live di Cacio & Pere tra jazz, blues, musica beat e djset

image_pdfimage_print

Mercoledì 16 aprile alle ore 21 nel locale di Via dei Termini 70 va in scena “Jazzography”: rassegna di concerti a carattere monografico dedicata ai grandi interpreti del jazz. Un grande artista per ogni serata, un percorso musicale all’insegna dei repertori dei più famosi giganti del jazz dagli albori fino ad oggi e mercoledì sarà la volta del tributo a Ornette Coleman, sassofonista e compositore statunitense, che sarà reinterpretato da un quintetto d’eccezione, composto da Andrea “Jimmy” Catagnoli al sax contralto, Gianluca Elia al sax tenore, Franco Fabbrini al contrabbasso, Alessandro Giachero al piano e Giuseppe Sardina alla batteria.

Giovedì 17 aprile grande festa dedicata all’amato vinile.

La serata inizia alle ore 20 con un dj set al ritmo di rockabilly, rythm and blues, soul, garage, italian beat, funk & disco, con Gighe dj del B-Side Vinyl Quartet.

Alle ore 22.30 saliranno sul palco I Barbieri e scalderanno lo spazio live di Cacio & Pere con un concerto imperdibile. La band composta da Michele Landi alla voce, Alessandro Neri alla chitarra, Paolo Ceccarelli alla batteria, Carlo Brogi al basso e Cristiano Amato alla chitarra ritmica, presenterà  il loro nuovo EP “Battle of the Bands” registrato insieme ad i Fenomeni di Genova.

Venerdì 18 aprile dalle 19 alle 24 Cacio & Pere vivrà una serata tutta da ballare con la musica di Francesco Zappalà che proporrà il suo live set direttamente da Berlino. Un ospite d’eccezione proposto da Direction Crew che inserisce nella line up Antonio Markí e Giulio Morik, i djs resident di happiness, l’appuntamento mensile dedicato alla musica elettronica.

Continuano inoltre le mostre “Dentro una follia” della pittrice senese ALMOVA (aperta fino al 18 aprile) e “Memorie Sonore” la mostra di apparecchiature elettroniche vintage, con l’esposizione di radio a valvole, magnetofoni a bobina, televisori, registratori a cassette e oggetti di design, direttamente dalla collezione privata di Mirco Roppolo, che divide il suo

percorso tra la Champagneria Cava de’ Noveschi (Siena, via Monna Agnese 8) e lo spazio di Cacio & Pere (Siena, via dei Termini 70).

Le mostre sono visitabili, a ingresso libero, dal lunedì al sabato dalle ore 18.00 fino a chiusura.

 

Per informazioni 0577 226804 / 331 6420975.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top