mercoledì , 2 Dicembre 2020
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Cultura » Nei suoni dei luoghi”: Quinteto Porteño – 17 agosto 2020 ore 21.00 Parco Europa Cervignano del Friuli
Nei suoni dei luoghi”: Quinteto Porteño – 17 agosto 2020 ore 21.00 Parco Europa Cervignano del Friuli
Quinteto Porteno Foto Luca d'Agostino/Phocus Agency © 2013

Nei suoni dei luoghi”: Quinteto Porteño – 17 agosto 2020 ore 21.00 Parco Europa Cervignano del Friuli

image_pdfimage_print

AL PARCO EUROPA DI CERVIGNANO DEL FRIULI LUNEDÌ 17 AGOSTO 2020 ALLE ORE 21.00 SI ESIBIRÀ IL QUINTETO PORTEÑO. IL CONCERTO È INSERITO NELL’AMBITO DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE “NEI SUONI DEI LUOGHI” AL QUALE HA ADERITO L’ASSESSORATO ALLA CULTURA DEL COMUNE DI CERVIGNANO DEL FRIULI. IN CASO DI MALTEMPO LO SPETTACOLO SI TERRÀ AL TEATRO COMUNALE “PIER PAOLO PASOLINI”. INGRESSO LIBERO E GRATUITO FINO A ESAURIMENTO POSTI DISPONIBILI (CIRCA 200 A SEDERE). EVENTO REALIZZATO NEL RISPETTO DELLA VIGENTE NORMATIVA E DELLE LINEE GUIDA REGIONALI IN MATERIA DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO DA COVID-19.

Festival internazionale “Nei suoni dei luoghi”
XXII edizione
17 agosto 2020 ore 21.00
Cervignano del Friuli, Parco Europa – via Udine

Quinteto Porteño
Nicola Milan, fisarmonica
Nicola Mansutti, violino
Roberto Coluzzi, chitarra elettrica
Alessandro Turchet, contrabbasso
Daniele labelli, pianoforte

Nel 2020 si svolge la XXII edizione del Festival internazionale “Nei suoni dei luoghi” che ha sempre riscosso un ampio consenso nella nostra regione. La manifestazione è curata dall’Associazione Progetto Musica – Nei Suoni dei Luoghi, ente capofila è il comune di Udine.
Un festival che unisce musica classica, con incursioni in altri generi come il jazz e l’etnico, in un palcoscenico unico e particolare: piazze, chiese, castelli, ville storiche e aziende agricole in tutto il territorio regionale, valorizzando quindi non solo il nostro patrimonio artistico e musicale, ma anche quello culturale. Ci sarà spazio per diversi generi musicali, dalla tradizione trecentesca alla musica contemporanea, con incursioni nel tango, nel jazz, nel pop e nella musica da film.
La direzione artistica: Stefan Milenkovich e Valentina Danelon.
Quest’anno l’evento si terrà lunedì 17 agosto alle ore 21.00 nel Parco Europa, dove si stanno svolgendo tutti gli eventi dell’estate, e non in Villa Bresciani Attems Auersperg.
In caso di maltempo il concerto si terrà al Teatro Comunale “Pier Paolo Pasolini” di piazza Indipendenza.
Ingresso libero e gratuito, fino a esaurimento posti disponibili (circa 200 a sedere). Prenotazione obbligatoria.
In ottemperanza alle normative vigenti per poter partecipare ai singoli concerti del Festival è obbligatoria la prenotazione. Per prenotare è necessario inviare una mail a info@associazioneprogettomusica.org oppure telefonare allo 0432 532330 dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.30. Le prenotazioni rimangono attive fino alle ore 18.30 del giorno precedente al concerto (nel caso di concerti di domenica o lunedì le prenotazioni vanno effettuate entro le 18.30 del venerdì precedente).
Coloro che hanno effettuato la prenotazione si presentino all’ingresso del concerto almeno 30 minuti prima dell’inizio, in caso contrario non potrà essere garantito il posto riservato con la prenotazione.
All’ingresso il nostro staff potrà effettuare la misurazione della temperatura.
È obbligatorio l’utilizzo della mascherina all’ingresso del concerto fino al raggiungimento del posto a sedere e la pulizia delle mani con apposito gel igienizzante.
Gli spettatori dovranno mantenere la distanza fisica interpersonale di almeno 1 metro, anche nelle fasi di ingresso e uscita del concerto.
Tutti i concerti avranno esclusivamente posti a sedere distanziati tra loro secondo le norme di sicurezza vigenti.
È vietato il consumo cibi e bevande durante lo svolgimento del concerto ed è fatto divieto di fumare.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top