sabato , 15 dicembre 2018
Notizie più calde //
Home » HOT » IV Segovia Guitar Week dal 22 al 25 marzo nel Convento di san Francesco
IV Segovia Guitar Week dal 22 al 25 marzo nel Convento di san Francesco

IV Segovia Guitar Week dal 22 al 25 marzo nel Convento di san Francesco

image_pdfimage_print

Si aprono le danze per la IV Segovia Guitar Week, il festival internazionale pordenonese – organizzato da Segovia Guitar Academy in collaborazione con Polinote, Comune di Pordenone, Mp Musica Eurapo, Care, Bcc pordenonese, Pordenone with love, Acqua Pradis – interamente dedicato alla chitarra classica tra concerti, masterclass e uno stage orchestrale per 40 ragazzi provenienti dal Triveneto. Cinque

Federica Guerra

gli appuntamenti che si terranno dal 22 al 25 marzo nel Convento di San Francesco a Pordenone, tutti a ingresso libero: i protagonisti saranno giovanissimi artisti delle sei corde provenienti da Polonia, Uzbekistan, Svizzera e Slovenia così come dalla regione Friuli Venezia Giulia.
Aprono l’edizione, giovedì 22 marzo alle 20.45, le otto Scene dal “Don Quijote”, viaggio musicale sulle orme del famoso cavaliere errante di Cervantes. Lo spettacolo, ispirato alle musiche della compositrice inglese Maria Linnemann, vedrà sul palco l’attrice Federica Guerra come voce recitante, accompagnata dall’ EnArmonia Guitar Ensemble, con la partecipazione di Mauricio González. I testi poetici (brevi rivisitazioni poetiche dell’originale testo seicentesco di Cervantes) e la

Josué Gutiérrez.

direzione musicale sono di Josué Gutiérrez.
Maria Linnemann (1947), è una nota autrice di composizioni orchestrali, per chitarra e pianoforte particolarmente amate fra per ragazzi. Nel 2012 scrive le “Scenes from Don Quixote”, suite orchestrale per ensemble di chitarre, dal carattere fortemente descrittivo e con sottili tinte autobiografiche. Gli otto pezzi narrano le diverse avventure di Don Chisciotte, dalla pazzia al ravvedimento prima della morte, senza dimenticare alcuni famosi episodi come l’incontro con Sancio Panza e Dulcinea o la battaglia contro i mulini a vento.
A sostegno delle musiche Federica Guerra, darà lettura delle introduzioni ai componimenti musicali. L’attrice, formatasi con Carlo Pontesilli alla Scuola di Teatro Ortoteatro, è autrice, regista o interprete in molteplici spettacoli quali “Histoire du Soldat” di I. Stravinskij, “Hansel e Gretel, fratelli di cuore” nel teatro per bambini, “Annie Wobler” in quello per adulti. Da ricordare il suo debutto nel settembre 2013 al Parco Auditorium della Musica di Roma con lo spettacolo “L’Arca di Noè”.
L’ EnArmonia Guitar Ensemble, formazione chitarristica composta da ragazzi dai quattordici ai diciannove anni, seguita dai maestri Mauricio González e Alberto Spada e vincitrice nel 2015 del primo premio al 3° Concorso Musicale “Città di Palmanova”.
Il calendario della Segovia Guitar week proseguirà venerdì 23 marzo, col doppio concerto di Marcin Kuzniar (Polonia) e Elena Fomenko (Uzbekistan), entrambi, allievi dei corsi di perfezionamento della

Mauricio González

Segovia Guitar Academy e già affermati vincitori di numerosissimi concorsi internazionali. L’appuntamento di sabato 23 marzo vedrà sul palco il bravissimo chitarrista Damiano Pisanello, grande talento proveniente dalla Svizzera.
L’incontro finale, domenica 24 marzo, prevede un accattivante doppio appuntamento. Dalle 15.30 il concerto finale dello stage “La città delle mille corde 2018”, eseguito da 40 ragazzi dal Triveneto, diretti da Angela Tagliariol e a seguire il concerto del giovanissimo talento sloveno Urbaan Reiter, classe 2003, studente all’Università della Musica e delle Arti di Graz sotto la guida del M° Paolo Pegoraro nel corso per giovani con particolare talento.
Ancora una volta il festival prevede, oltre ai concerti, due giornate di masterclass; una dedicata ai giovanissimi tenuta da Alberto Spada, l’altra all’alto perfezionamento, tenuta da Paolo Pegoraro.

 

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top