mercoledì , 11 Dicembre 2019
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » Dall'Italia » Fasano Jazz 2014: sabato 7 Artchipel Orchestra & Phil Miller, Keith Tippett e Julie Tippetts

Fasano Jazz 2014: sabato 7 Artchipel Orchestra & Phil Miller, Keith Tippett e Julie Tippetts

image_pdfimage_print
Serata speciale per il Fasano Jazz 2014, quella di sabato 7 giugno. La dimensione internazionale della rassegna si farà sentire in tutto il suo fascino con un concerto progettato proprio per il festival: la Artchipel Orchestra di Ferdinando Faraò con la partecipazione straordinaria di Phil Miller, Keith Tippett e Julie Tippetts! Proveniente da una famiglia di jazzisti, Faraò è uno dei più attivi e apprezzati percussionisti jazz italiani: i suoi progetti sono sempre caratterizzati da connessioni con l’arte e la cultura (ad es. Eschersuite ePollocksuite), non ultima la Artchipel Orchestra. Premiata come miglior formazione al Top Jazz 2012 della prestigiosa rivista Musica Jazz, la Artchipel Orchestra – singolare ensemble composto da venticinque elementi – proporrà un’originale rilettura del patrimonio di Canterbury, la cittadina inglese ormai familiare al pubblico fasanese visti i numerosi gemellaggi musicali avvenuti qui nel corso degli anni.
I principali compositori ai quali Faraò guarda sono Mike Westbrook, Alan Gowen, Fred Frith e Dave Stewart, le musiche della Artchipel omaggiano Soft Machine, Gilgamesh, Art Bears e National Health, come già assaporato in Never Odd or Even (2012), con la prefazione dello scrittore Jonathan Coe (celebre il suo romanzo canterburyano La banda dei brocchi) e la partecipazione straordinaria di Phil Miller. Proprio Miller sarà uno degli ospiti di Faraò: chitarrista di punta di Canterbury, membro di Delivery, Matching Mole, Hatfield e tanti altri, sarà sul palco della Artchipel insieme al celebre pianista Keith Tippett e a sua moglie Julie Tippetts, una delle più originali e amate voci del jazz britannico. La prima parte del concerto è dedicata alle musiche di Canterbury e dintorni, la seconda ai Soft Machine: in questa parte verrà eseguito Cider Dance, un brano composto e diretto da Tippett in esclusiva per la serata di Fasano, nel quale Faraò suonerà la batteria. La serata della Artchipel sarà anche al centro di una puntata speciale del radio show Tago Mago, in diretta venerdì 6 giugno alle 21.00 da Radio Diaconia Fasano e Radio Senise Centrale con la conduzione straordinaria di Alessandro Achilli (conduttore radiofonico e caposervizio di Musica Jazz), che intervista Ferdinando Faraò.
Da diciassette anni Fasano Jazz si presenta come una manifestazione sui generis per le proposte che attirano diversi segmenti di pubblico, per l’attenzione alla varietà, al talento e alla qualità. Fasano Jazz non è solo ottima musica con grandi maestri e giovani interpreti ma anche un’opportunità per conoscere la bellissima città pugliese, ricca di tradizione e arte. Per la XVII edizione entrano in gioco anche nuovi partner: il progetto I sapori del Jazz, partito in via sperimentale insieme all’Assessorato alle Attività Produttive, coinvolge alcuni esercizi commerciali che proporranno menù a tema e ospiteranno incontri letterari e musicali. Decisivo il supporto organizzativo-logistico dell’Associazione Le Nove Muse di Fasano e la collaborazione in tema letterario con Il Presidio del Libro di Fasano.
Il prossimo appuntamento, domenica 8 giugno, con un imperdibile duetto: Keith Tippett e Julie Tippetts in Couple In Spirits.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top