venerdì , 22 settembre 2017
Notizie più calde //
Home » HOT » Fadiesis Accordion festival Domenica 1 nov, Auditorium Concordia – Pordenone Duo Bandoneón
Fadiesis Accordion festival  Domenica 1 nov, Auditorium Concordia – Pordenone  Duo Bandoneón

Fadiesis Accordion festival Domenica 1 nov, Auditorium Concordia – Pordenone Duo Bandoneón

image_pdfimage_print

 

Si conclude domenica 1 novembre alle 18 all’auditorium Concordia di Pordenone con il Passarella Duo Bandoneón il Fadiesis Accordion Festival: concerto clou che dà il titolo all’edizione 2015 Dall’Uruguay, oltre il tango. Protagonisti, dopo il successo già riscosso a Matera, Héctor Ulises Passarella e il figlio Roberto, ospiti Tania Colangeli e Marco Di Blasio del Centro Bandoneón di Roma. Uno spettacolo che ha un triplice valore: culturale, artistico, simbolico. Culturale perché occasione per conoscere apprezzare le sfumature del bandoneón, fratello sudamericano di origini tedesche della fisarmonica, mitico ispiratore di tanghi e di milonghe, strumento della rivoluzione musicale di Astor Piazzolla. Artistico, per lo spessore degli interpreti, capaci di dilatare le possibilità tecniche di questo strumento, di collocarlo in una nuova dimensione espressiva, anche attraverso composizioni e rielaborazioni originali. Héctor Passarella  è dei più grandi bandeonisti viventi e sensibilissimo interprete di memorabili colonne sonore di Luis Bacalov, tra cui quella premiata con l’Oscar de Il postino, ultima struggente pellicola di Massimo Troisi. Simbolico, per la vicenda personale di questi due musicisti e compositori, figli dell’Italia migrante in America Latina, oggi ritornati al proprio paese d’origine. Il duo uruguayano è affermato a livello mondiale ed è reduce da un clamoroso successo in Cina alla Concert hall di Shanghai e al Grand Theatre di Wuxi.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

Comments

comments

Scroll To Top