sabato , 25 Gennaio 2020
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » Dall'Italia » A Boccaccesca è il giorno di Marco Masini Domani 6 ottobre alle ore 19.00 nel Palazzo Pretorio di Certaldo (FI)
A Boccaccesca è il giorno di Marco Masini Domani 6 ottobre alle ore 19.00 nel Palazzo Pretorio di Certaldo (FI)

A Boccaccesca è il giorno di Marco Masini Domani 6 ottobre alle ore 19.00 nel Palazzo Pretorio di Certaldo (FI)

image_pdfimage_print

Domani 6 ottobre alle ore 19.00 nel Palazzo Pretorio di Certaldo (FI) il cantante sarà insignito del premio Boccaccesca

Boccaccesca è il giorno di Marco Masini

La cerimonia concluderà la 21esima edizione della manifestazione dedicata alla cucina e all’arte del buon vivere

Boccaccesca è il giorno di Marco Masini: domani, domenica 6 ottobre, alle ore 19.00 nel Palazzo Pretorio di Certaldo (FI) il cantautore sarà insignito del premio Boccaccesca, riservato a personaggi che nella loro attività hanno portato la toscanità nel mondo.

Marco Masini, fiorentino, classe 1964, inizia la sua carriera a metà degli negli anni ’80. Pianista, autore e interprete, nel 1990 conquista la categoria “novità” del Festival di Sanremo con il brano “Disperato” che lo consacra al grande pubblico. Inizia da qui una carriera costellata da fortunate tournée che gli consegnerà innumerevoli riconoscimenti tra cui prestigiosi premi e diversi dischi d’oro. Brani come “Malinconoia”, “T’innamorerai”, “Vaffanculo”, “Bella stronza”, “Disperato”, “Ci vorrebbe il mare” o “L’uomo volante” che nel 2004 fu vincitore del 54mo Festival di Sanremo o ancora il più recente “Spostato di un secondo”, scalano classifiche e lo consacrano come uno dei cantautori più intimi e interessanti del panorama nazionale.

Con la cerimonia di premiazione a Marco Masini, si conclude la 21ma edizione di Boccaccesca, la rassegna che celebra il gusto e l’arte del buon vivere che quest’anno ha come tema conduttore la musica: nelle strade dove si svolge la ricca mostra mercato dedicata all’enogastronomia, regina dell’appuntamento, e all’artigianato, si susseguiranno musicisti che daranno vita ad esecuzioni live. Nel Parterre di Palazzo Pretorio invece sarà allestito un vero e proprio “salotto musicale” con un pianoforte a disposizione del pubblico: qui chi vorrà potrà esibirsi e allietare gli altri ospiti di Boccaccesca.

 

Musica nel piatto con i cooking show che, nella Limonia del borgo alto, saranno tenuti da chef chiamati a presentare piatti ispirati a una canzone dedicata al cibo: domenica 6 ottobre alle ore 14.30 Mauro Buonanno, del ristorante Particolare di Siena si esibisce in un piatto ispirato alla canzone “Champagne”. A seguire (ore 15.30) Paolo Tizzanini, del ristorante Osteria dell’Acquolina di Terranuova Bracciolini trascinerà il pubblico nell’universo melodico di “That’s amore” mentre alle ore 16.30 Antonio Lisciandro, di Carabè, l’Officina del Gelato di Terranuova Bracciolini, proporrà le sue creazioni sulle note di “Gelato al cioccolato”

Ma Boccaccesca prevede un programma denso di appuntamenti ad ingresso libero, che coinvolgeranno sia il Borgo basso sia il cuore medioevale di Certaldo Alta.

Nel Borgo Alto espositori provenienti da molte regioni italiane presenteranno le loro eccellenze enogastronomiche e artigianali, mentre grandi chef daranno vita a “La musica nel piatto”, particolari dimostrazioni di cucina.

Sempre nel Borgo Alto si snoderà il “Percorso del Gusto”: i visitatori che lo vorranno, potranno acquistare una mappa della manifestazione che li guiderà in una particolare degustazione itinerante. Grazie a gettoni di 2,50 euro, sarà così possibile assaggiare alcune prelibatezze preparate esclusivamente per “Boccaccesca”.

Spazio anche ai grandi vini con l’Enoteca di Boccaccesca (le degustazioni saranno possibili grazie all’acquisto di coupon e del calice creato per la manifestazione).

Ma Boccaccesca pensa anche ai bambini che potranno divertirsi a fare i piccoli pasticceri seguiti dallo chef Attila.

Nella tre giorni invece nel Borgo Basso sarà protagonista Boccaccesca Street Food.

Boccaccesca è un evento organizzato dal Comune di Certaldo in collaborazione con Confesercenti Firenze e Claridea due. L’ingresso alla manifestazione è libero.

Per informazioni e aggiornamenti sul programma: www.boccaccesca.it; pagina Facebook Boccaccesca Certaldo.

S.C.

About dal corrispondente

Avatar

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top