venerdì , 22 Novembre 2019
Notizie più calde //
Home » HOT » MANUEL AGNELLI al via giovedì 4 aprile su Rai3 il nuovo programma Ossigeno e nei teatri il tour solista
MANUEL AGNELLI al via giovedì 4 aprile su Rai3 il nuovo programma Ossigeno e nei teatri il tour solista
Manuel Agnelli (photo Virginia Bettoja)

MANUEL AGNELLI al via giovedì 4 aprile su Rai3 il nuovo programma Ossigeno e nei teatri il tour solista

image_pdfimage_print

MANUEL AGNELLI

GIOVEDÌ 4 APRILE VA IN ONDA SU RAI3 LA PRIMA PUNTATA DELLA SECONDA EDIZIONE DEL SUO PROGRAMMA “OSSIGENO”

È PARTITO DAI TEATRI DI ASSISI E FIRENZE IL NUOVO TOUR  SOLISTA  CHE LO VEDE ESEGUIRE VERSIONI ACUSTICHE INEDITE DI BRANI CELEBRI DEGLI AFTERHOURS E COVER DENSE DI SIGNIFICATI PER IL SUO PERCORSO MUSICALE  

AL POLITEAMA ROSSETTI DI TRIESTE SABATO 27 APRILE L’UNICA DATA ESCLUSIVA IN FRIULI VENEZIA GIULIA 

SARÀ UN’OCCASIONE UNICA E IRRIPETIBILE PER SCOPRIRE UN LATO ARTISTICAMENTE PIÙ INTIMO DI UNO DEI PERSONAGGI PIÙ ICONICI DELLA CONTEMPORANEITÀ MUSICALE ITALIANA

SABATO 27 APRILE 2019, ore 21:00

TRIESTE, POLITEAMA ROSSETTI

Biglietti in vendita online su Ticketone.it, nei punti vendita autorizzati e alle biglietterie del Teatro Rossetti

Prende il via giovedì 4 aprile, alle ore 23:10 su Rai3, la seconda edizione di “Ossigeno”, il programma televisivo ideato e condotto da Manuel Agnelli, che quest’anno avrà un nuovo tema portante, quello della transizione. Tra musica e parole, assieme a importanti ospiti (da Salmo ai Subsonica, passando per Stefano Boeri, Max Gazzè, Ivano Fossati e tanti altri) che non parleranno di loro stessi, ma del mondo, saranno raccontati anche il ruolo dell’intellettuale, dell’artista, del cittadino, della persona in generale, nella società di oggi.

Manuel Agnelli – photo Virginia Bettoja

 Contestualmente, con due concerti da tutto esaurito al Teatro Lyric di Assisi e alla Tuscany Hall di Firenze, è partito il nuovo tour “An Evening with Manuel Agnelli”, uno spettacolo davvero unico che vede Manuel Agnelli in una versione intima e in un rapporto quasi confidenziale con il pubblico.

Brani tratti dall’ormai trentennale repertorio degli Afterhours, in versioni totalmente inedite si alternano a cover dense di significati per il suo percorso musicale, a brani strumentali di varia estrazione di genere e a quelle letture che hanno ispirato la sua poetica e i capisaldi del suo racconto. Manuel Agnelli sarà accompagnato sul palco da Rodrigo D’Erasmo, violinista, polistrumentista e arrangiatore, suo sodale ormai da molti anni in numerosissimi progetti.

Il tour che approderà nei principali teatri italiani sino a maggio arriverà anche in Friuli Venezia Giulia per un’unica ed esclusiva data: sabato 27 aprile al Politeama Rossetti di Trieste.I biglietti sono in vendita online su Ticketone.it, nei punti vendita autorizzati e alle biglietterie del Teatro Rossetti.

Sarà un’occasione unica e irripetibile per ritrovare o scoprire un lato artisticamente più intimo di uno dei personaggi più iconici della contemporaneità musicale del nostro Paese. “Dopo anni di televisione e grossi eventi con gli Afterhours, come quello di qualche tempo fa al Mediolanum Forum – ha dichiarato Agnelli – avevo bisogno di un progetto in totale libertà e con il quale suonare solo per il gusto di farlo, con leggerezza”.

 

An Evening with MANUEL AGNELLI

SABATO 27 APRILE 2019, ore 21:00

TRIESTE, Politeama Rossetti

Prezzi dei biglietti:

Platea A                     € 40,00 + dp

Platea B                     € 40,00 + dp

Platea C                     € 36,00 + dp

Prima galleria             € 32,00 + dp

Seconda galleria        € 25,00 + dp

Loggione                    € 20,00 + dp

Biglietti in vendita online su Ticketone.it, nei punti vendita autorizzati e alle biglietterie del Politeama Rossetti

VignaPR

About Dario Furlan

Dario Furlan
Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top