martedì , 11 Agosto 2020
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Giovani espressioni » L’Atlante delle città – è in scena domenica 3 marzo alle ore 16 e alle ore 18 al Teatro Palamostre (Sala Carmelo Bene)
L’Atlante delle città –  è in scena domenica 3 marzo alle ore 16 e alle ore 18 al Teatro Palamostre (Sala Carmelo Bene)
L'ATLANTE DELLE CITTA’ con ANTONIO PANZUTO Spettacolo prodotto per la 1° BIENNALE INTERNAZIONALE DI TEATRO RAGAZZI E GIOVANI 1992 Scene e oggetti / ANTONIO PANZUTO Luci / PAOLO RODIGHIERO Suoni / ALESSANDRO TOGNON Adottamento in Versi e Regia / VASCO MIRANDOLA Collaborazione tecnica / GIANUGO FABRIS Collaborazione alla sceneggiatura / PIERELISA FACCO

L’Atlante delle città – è in scena domenica 3 marzo alle ore 16 e alle ore 18 al Teatro Palamostre (Sala Carmelo Bene)

image_pdfimage_print

 

Un novello Marco Polo dei nostri giorni, atterra con il suo originale aeroplano a Contatto TIG in famiglia per stupire, divertire e far sognare con i suoi magici racconti i piccoli spettatori assieme alle loro famiglie. L’Atlante delle città è una vera e propria macchina scenica trasformabile in grado di prendere forma, sotto gli occhi dei bambini in aereo a elica, bicicletta, lanterna magica, interpretata dall’autore, scenografo e attore di teatro di figura Antonio Panzuto.

L’ATLANTE DELLE CITTA’
con ANTONIO PANZUTO
Spettacolo prodotto per la 1° BIENNALE INTERNAZIONALE DI TEATRO RAGAZZI E GIOVANI 1992
Scene e oggetti / ANTONIO PANZUTO
Luci / PAOLO RODIGHIERO
Suoni / ALESSANDRO TOGNON
Adottamento in Versi e Regia / VASCO MIRANDOLA
Collaborazione tecnica / GIANUGO FABRIS
Collaborazione alla sceneggiatura / PIERELISA FACCO

Liberamente ispirato a Le città invisibili di Italo Calvino, L’Atlante delle città – adatto ai bambini dai 6 anni in su – è in scena domenica 3 marzo alle ore 16 e alle ore 18 al Teatro Palamostre (Sala Carmelo Bene)per il quinto appuntamento pomeridiano della Stagione Contatto TIG in famiglia, inserita all’interno di Udine Città-Teatro per i bambini, il percorso teatrale promosso da CSS Teatro stabile di innovazione del FVG e dal Teatro Nuovo Giovanni da Udine.

Lèggere e leggerezza: una parola ricorda l’altra e nel leggere Calvino si ha sempre questa sensazione, di essere sospesi e leggeri come le sue parole. Le sue città invisibili sono dappertutto, nella nostra vita di tutti i giorni. L’Atlante delle città grazie all’originale dispositivo scenico e alla regia e all’adattamento in versi di Vasco Mirandola le ricrea e le fa apparire magicamente nei cassetti, negli sportelli o nei nascondigli, immerse d’acqua, ritagliate nel rame o fatte interamente di fili, in un viaggio immaginario che tutti i bambini compiranno assieme al protagonista, un Marco Polo bizzarro che insegnerà ai bambini dove si trovano alcune città e alcuni luoghi che fanno parte della sua storia.

Un’ora prima dell’inizio dello spettacolo, il foyer del Palamostre apre ai bambini con un laboratorio a loro dedicato, un “piccolo tempo di gioco” a cura di Damatrà e con il bookshop della Libreria Friuli.

Prevendita alla biglietteria del Teatro Palamostre, Piazzale Paolo Diacono 21 Udine, aperta da lunedì a sabato 17.30-19.30 e info al numero 0432 506925 biglietteria@cssudine.it e al sito www.cssudine.it.

About Maria Teresa Ruotolo

Avatar
Nata a Udine nel 1970 vive a Grado. Giornalista Pubblicista dal 2004; Laurea in Scienze Politiche indirizzo politico sociale collaborazione varie: con il Consorzio Agenti Immobiliari per la redazione dell’editoriale di Corriere Casa Nord Est; con Gruppo Sirio per la redazione di articoli pubblicati sul periodico Business Point e altre varie collaborazioni per la redazione di articoli di attualità e politica.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top