lunedì , 13 Luglio 2020
Notizie più calde //
Home » HOT » la Biglietteria del TEATRO Rossetti di TRIESTE riapre per appuntamento da giovedì 28 maggio
la Biglietteria del TEATRO Rossetti di TRIESTE  riapre per appuntamento da giovedì 28 maggio
TEATRO ROSSETTI

la Biglietteria del TEATRO Rossetti di TRIESTE riapre per appuntamento da giovedì 28 maggio

image_pdfimage_print

Riapre solo su appuntamento la Biglietteria del Politeama Rossetti, per coloro che non hanno la possibilità di richiedere il rimborso e lemissione voucher per gli spettacoli annullati dallemergenza Covid-19, attraverso la piattaforma web del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Alla biglietteria si accederà, a partire da giovedì 28 maggio, dopo aver ottenuto un appuntamento allo 040-3593511. Lingresso sarà regolato da personale fin dallesterno della biglietteria in ottemperanza alle modalità di sicurezza.

Riapre al pubblico, da giovedì 28 maggio, la Biglietteria del Politeama Rossetti: una riapertura in sicurezzache prevede, per ora,  lingresso contingentato e solo per appuntamento.

Per ottenere lappuntamento il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia invita a telefonare a partire da mercoledì 27 maggio al numero 040-3593511.

Il servizio di biglietteria sarà rivolto solo a coloro che non hanno la possibilità di accedere al web e di servirsi della piattaforma che lo Stabile regionale ha creato per eseguire la pratica di rimborso e di relativa emissione di voucher per biglietti e abbonamenti agli spettacoli della stagione 2019-2020 annullati a causa dellemergenza Covid-19.

In ottemperanza alle norme di sicurezza, lingresso alla Biglietteria sarà contingentato e regolato da personale fin dallesterno: si potrà accedere soltanto nellorario fissato per lappuntamento.

A partire dal 27 maggio sarà attivo sulla piattaforma web (ed eseguibile anche in biglietteria, per appuntamento) anche il modulo per la richiesta di rimborso per gli abbonamenti a turno fisso, liberi e con le stelle.

Ricordiamo che tutte le stelleutilizzate per biglietti di spettacoli annullati a causa dellemergenza Covid-19 sono state riaccreditate sullabbonamento, per il quale va compilata la richiesta di rimborso.

Tutti i voucher emessi (come da indicazione del DPCM del 10/04/2020 e successivi aggiornamenti) rimarranno validi per 18 mesi e saranno utilizzabili per lacquisto di altri biglietti e abbonamentisempre per spettacoli organizzati dallo Stabile regionale.

Gli spettacoli annullati per cui si può richiedere il voucher sono nello specifico: Truman Capote, Bodytraffic, Scintille, Va Pensiero, Le affinità elettive, Miseria e Nobiltà”, A Sarajevo il 28 Giugno, Cabaret Sacco e Vanzetti, The Beginning of Nature, John Butler, John Gabriel Borkman, Mister Green, Arsenico e vecchi merletti, Saduros, Cartes Blanches, Volontariamo, Tango Fatal, Nel nome del padre, Tartufo, Antigone, Slavas Snowshow.

Si raccomanda a chi si rivolgerà alla biglietteria di portare con sè i biglietti e gli abbonamenti da annullare.

Si raccomanda a coloro che ne hanno la possibilità, di prediligere loperazione tramite piattaforma web, a cui si accede

Per i BIGLIETTI dal link: https://www.ilrossetti.it/it/biglietteria/voucher-biglietti

Per gli ABBONAMENTI dal link: https://www.ilrossetti.it/it/biglietteria/voucher-abbonamenti

Il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia si sta impegnando in ogni modo per ritornare quanto prima alla dimensione dal vivo, garantendo sicurezza, emozione e divertimento al proprio pubblico come ai propri artisti e dipendenti, e guarda con attenzione allipotesi  di attività estive e alla riprogrammazione, magari nella stagione prossima, dei titoli più attesi e momentaneamente perduti, assieme a molte altre interessanti proposte.

Informazioni e momenti di sorpresa e spettacolo, intanto, sono disponibili sui profili Facebook, Instagram e Twitter de IlRossetti dove il teatro dialoga con gli spettatori e dà seguito al ciclo #cerianchetu?

#theshowwillgoon

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top