mercoledì , 21 novembre 2018
Notizie più calde //
Home » HOT » GLENN MILLER ORCHESTRA: tutto esaurito ieri sera al Teatro Nuovo Giovanni da Udine
GLENN MILLER ORCHESTRA: tutto esaurito ieri sera al Teatro Nuovo Giovanni da Udine

GLENN MILLER ORCHESTRA: tutto esaurito ieri sera al Teatro Nuovo Giovanni da Udine

image_pdfimage_print
UDINE – Serata di gala ieri sera al Teatro Nuovo Giovanni da Udine, gremito in ogni ordine di posto. Per una sola ed esclusiva notte sembrava di essere nella splendente New York degli anni Trenta, quella del New Deal, grazie all’arrivo della Glenn Miller Orchestra, l’ensemble jazz e swing più famoso al mondo che ha fatto rivivere la magia della Swing Era e del Glenn Miller Sound, il suono che ha fatto innamorare intere generazioni in tutto il mondo.
L’ensemble capeggiato dal direttore olandese Wil Salden, che dal 1985 gira l’Europa celebrando il mito di Glenn Miller, ha chiuso proprio ieri sera la mini tournee italiana, organizzata dall’agenzia friulana Vigna PR srl, che li ha visti riempire i teatri di Verona, Genova e Udine per l’appunto. 
Due ore e mezza di concerto tra i grandi classici dell’epoca (George Gershwin, Hoagy Carmichael, Cole Porter) e i grandi classici di Glenn Miller, da Moonlight Serenade a In The Mood, passando per Chattanooga Choo Choo e tantissime altre, che nella seconda parte dello spettacolo hanno letteralmente infiammato il pubblico udinese, che alla fine del concerto ha tributato una interminabile standing ovation. 

MOONLIGHT SERENADE

SUNVALLY JUMP

A CABANA IN HAVANA

TSCHAIKOWSKY’S PIANO

TIGER RAG

STAIRWAY TO THE STARS

MIDNIGHT IN MOSCOW

TOO DARN HOT

BODY AND SOUL

WHEN YOU’RE SMILING

PERFIDIA

LITTLE BROWN JUG

,S WONDERFUL

MEMORIES OF YOU

JUKEBOX SATURDAY NIGHT

SOUTH OF THE BORDERS

BLUE MOON

STARDUST

YOU’RE THE TOP

WHAT A WONDERFUL WORLD

THE RUMBA JUMPS

EVERYBODY LOVES MY BABY

I KNOW WHY

THE SAINT LOUIS BLUES MARCH

DON’T FENCE ME IN

PENNSYLVANIA 6-5000

CHATTANOOGA CHOO CHOO

WE’LL MEET AGAIN

VignaPR – foto Simone Di Luca

About Dario Furlan

Dario Furlan
Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top