martedì , 23 Luglio 2019
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Arte e mostre » Domenica al Museo della fotografia Sestini di Bergamo
Domenica al Museo della fotografia Sestini di Bergamo

Domenica al Museo della fotografia Sestini di Bergamo

image_pdfimage_print

Le gite fuori porta durante il weekend sono ormai un’abitudine di molti italiani e stranieri, ecco perché il Museo delle storie di Bergamo consiglia un viaggio a Bergamo: meta ideale per il fine settimana, offre paesaggi e viste incantevoli nonché un considerevole numero di musei.

Ma Città alta, da pochi mesi, ha un valore aggiunto: il Museo della fotografia Sestini, uno dei musei della fotografia più tecnologici d’Italia, dove multimedialità e pezzi antichi si uniscono in un connubio perfetto!

L’invito è dunque di venire a visitare il Museo della fotografia Sestini a Bergamo!

Ti aspetta un mondo fatto di illusioni ottiche, visioni fenomenali, macchine fotografiche antiche e tanta multimedialità!

Hai mai sviluppato un negativo su lastra? In questo Museo potrai sperimentare moltissime tecniche dell’Otto e Novecento! Come? Venite a scoprirlo!

Cosa troverai nel Museo della fotografia Sestini?

Visioni fenomenali – la sezione scientifica si sviluppa in tre ambienti. In ciascuno si propongono attività che guidano i visitatori a scoprire il processo della vista, i fenomeni che regolano la propagazione della luce, gli inganni percettivi, le analogie tra il funzionamento dell’occhio umano e della macchina fotografica.

Museo della fotografia – la sezione storica conduce i visitatori alla scoperta della storia della fotografia tra dimensione locale e internazionale. Suggestive installazioni multimediali ripropongono le tecniche di lavorazione delle fotografie dalla prima metà dell’800 alla seconda del ‘900, ricostruiscono la diffusione degli studi fotografici nella bergamasca e illustrano i fondi dell’Archivio fotografico Sestini. Il percorso è completato dall’esposizione di antiche macchine e strumentazione originale in un suggestivo viaggio nel mondo della “meravigliosa scoperta”.

About dal corrispondente

Avatar

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top