martedì , 18 dicembre 2018
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Arte e mostre » A Pordenone e provincia fine settimana ricco di arte tra Sironi e Giovanni Antonio de’ Sacchis
A Pordenone e provincia fine settimana ricco di arte tra Sironi e Giovanni Antonio de’ Sacchis

A Pordenone e provincia fine settimana ricco di arte tra Sironi e Giovanni Antonio de’ Sacchis

image_pdfimage_print

Sarà un fine settimana ricco di arte per Pordenone e provincia quello in arrivo, protagonisti due grandi artisti dell’arte italiana di ieri e di oggi: Giovanni Antonio de’ Sacchis e Mario Sironi. Entrambi da scoprire o riscoprire tramite tour guidati.
Partono infatti venerdì 5 ottobre alle 17.30 i percorsi assistiti gratuiti in Galleria Bertoia alla mostra di Sironi – pittore, illustratore, grafico, scultore, decoratore, scenografo, tra le figure più originali, intense e radicali del secolo scorso – a cura dell’Associazione Amici di Parco, che sono disponibili per gruppi di almeno 10 visitaori a visite in altre date e orari da concordare (per informazioni e prenotazioni: amiciparco.pn@gmail.com). L’appuntamento fisso sarà tutti i venerdì alle 17.30, per un viaggio in un periodo (1913 – 1924) che vide l’evoluzione dell’artista dal futurismo al classicismo.
Sabato 6 e domenica 7 ottobre prendono il via – in collaborazione con Comune di Pordenone, Promoturismofvg e Diocesi di Concordia-Pordenone, con la sponsorizzazione tecnica dell’ATAP – i tour tematici alla scoperta dei capolavori di Giovanni Antonio De’ Sacchis, noto come “il Pordenone”, nelle chiese del territorio pordenonese, preludio alla grande mostra a lui dedicata in programma a settembre 2019
I tour si svolgeranno il sabato e la domenica con partenza in pullman alle14.30 da Piazza della Motta e rientro previsto intorno alle 18.30. Due sono gli itinerari proposti: il sabato la visita toccherà le chiese di Gaio (chiesa di San Marco), Pinzano (chiesa di San Martino), Valeriano (Chiesa di Santo Stefano e Oratorio dei Battuti), Travesio (Chiesa di San Pietro); la domenica le tappe saranno Vacile (Chiesa di San Lorenzo), Tauriano (Chiesa di San Nicola), Spilimbergo (Duomo di Santa Maria Maggiore) e infine Valvasone (Duomo del SS Corpo di Cristo).
La prenotazione obbligatoria (fino a 48 ore prima del servizio) va fatta all’Infopoint PromoTurismoFVG di Pordenone, Palazzo Badini, piazza Cavour; tel 0434 520381; info.pordenone@promoturismo.fvg.it; numero verde 800 016 044. Con le stesse modalità le visite verranno replicate il 20-21 ottobre e il 3 e 4 novembre 2018.
I servizi di visita guidata avranno un costo di € 10,00 (comprensivo di transfer in pullman GT, visita guidata, guida su Il Pordenone) e saranno gratuiti per i bambini sotto i 12 anni, dai 12 ai 18 anni costeranno € 5,00.
Inoltre in collaborazione con l’Ente Nazionale Sordi del Friuli Venezia Giulia, sarà possibile, su richiesta, usufruire di un servizio gratuito di mediazione in lingua LIS (lingua italiana dei segni). Prevista anche la visita in inglese. 

C.L.

About Carlo Liotti

Carlo Liotti
Giornalista Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti da Aprile 2013. Dottore in Scienze e Tecnologie Alimentari. Appassionato di fotografia e di viaggi, capo redattore de ildiscorso.it, reporter/collaboratore per altri canali di comunicazione.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top