mercoledì , 21 Ottobre 2020
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » Dall'Italia » A Siena nel locale di via dei Termini 70 Lo spazio live di Cacio & Pere weekend a base di musica 10-11 e 12 aprile 2014

A Siena nel locale di via dei Termini 70 Lo spazio live di Cacio & Pere weekend a base di musica 10-11 e 12 aprile 2014

image_pdfimage_print

Lo spazio live di Cacio & Pere si prepara per un lungo weekend in compagnia della buona musica. Tanti gli appuntamenti, ad ingresso libero, che da giovedì 10 aprile scalderanno le notti senesi in attesa dell’evento clou di sabato 12 aprile in compagnia della musica dei Guignol. Il jazz è di casa nella Caverna di via dei Termini e giovedì 10 aprile dalle ore 21 la musica del Valis Trio sarà la protagonista. Un repertorio molto variegato permette a questi musicisti di ricercare sonorità originali. Il trio, composto da Giovanni Benvenuti (sax tenore), Luca Dalpozzo (contrabbasso) e Andrea Grillini (batteria), si ispira principalmente dal jazz contemporaneo ma con decise aperture verso il funk o la musica classica. Sarà una serata interamente dedicata alla musica rock quella di venerdì 11 aprile. Dalle ore 20 prenderà il via un dj set di rock’n roll puro per poi continuare alle ore 22.30 con il live de “I Dinosauri” (Paolo Marucelli, Federico Ermini, Fabio Anichini, Yuri Maccianti) che sarà all’insegna della migliore musica blues e rock con un tributo al rock americano degli anni 60 e 70. Ad accompagnare la band sarà presente il sound potente e graffiante del sax tenore e baritono di Giacomo Franchi.Grande attesa per sabato 12 aprile quando nello spazio live Cacio & Pere arrivano i Guignol che dalle ore 22.30 saliranno sul palco per presentare il loro ultimo lavoro discografico “Ore piccole”. La band nasce nel ’99: tra influenze blues, folk, echi di chansonnier francesi e italiani, nel tempo acquisisce una crescente irruenza ritmica. “Ore Piccole” è il quinto album dei Guignol, un disco di viaggi reali e immaginari, con canzoni per anime fuori posto e fuori dal tempo che però hanno l’urgenza di raccontare per sentirsi ancora vive. Il nuovo “Ore Piccole” si avvale della nuova line-up che vede Enrico Berton ai tamburi, Stefano Fascioli al basso e Davide Scarpato alla chitarra e al violino elettrico e la produzione nuova di Giovanni Calella, musicista, arrangiatore e produttore artistico per progetti come Kalweit and The Spokes, Adam Carpet e Alessandro Grazian.Intanto continuano le mostre “Dentro una follia” della pittrice senese ALMOVA (aperta fino al 18 aprile) e “Memorie Sonore” la mostra di apparecchiature elettroniche vintage, con l’esposizione di radio a valvole, magnetofoni a bobina, televisori, registratori a cassette e oggetti di design, direttamente dalla collezione privata di Mirco Roppolo, che divide il suo percorso tra la Champagneria Cava de’ Noveschi (Siena, via Monna Agnese 8) e lo spazio di Cacio & Pere (Siena, via dei Termini 70).

L’orario in cui sono visitabili la mostra – ad ingresso libero – è dal lunedì al sabato dalle ore 18.00 fino a chiusura.  Per informazioni 0577 226804 / 331 6420975.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top