29 luglio Aquileia arriva la carovana di Quanto dista il mare dellaNico Pepe

Lunedì 29 luglio ultima tappa della carovana di “Quanto dista il mare, la si potrà seguire da Terzo di Aquileia (corte di palazzo Vianelli dietro al Municipio ore 18,00) fino a Aquileia (dalle ore 20 in piazza Patriarcato e piazza Capitolo) dove andrà in scena la parte conclusiva.

Sarà per la formula originale, uno spettacolo itinerante a puntate, ma il percorso della carovana teatrale di “Quanto dista il mare” sta raccogliendo interesse consensi e pubblico. Partiti dal foro romano di Zuglio gli attori della Nico Pepe e i danzatori di Arearea guidati rispettivamente da Claudio de Maglio e Roberto Cocconi, raccontano la storie e le storie dei passeggeri di un moderno Carro di Tespi, un piccolo concentrato di umanità, dove a ogni tappa si sono scoperti fatti e misfatti dei passeggeri. Nelle piazze e nelle corti si rivelano nuove identità e i capovolgimenti di scena si susseguono senza sosta: lungo la via Julia Augusta viandanti dai nomi romani riemergono da lapidi epigrafi e storie mettendo in scena un passato di questo territorio che non è mai passato, tanta la sua attualità. La agognata meta di Aquileia verrà raggiunta lunedì 29 luglio, si parte dalla corte dietro al Municipio a Terzo di Aquileia (18,00) e si arriva poi a Aquileia (dalle ore 20 piazza Patriarcato e piazza Capitolo) dove tutti i misteri si scioglieranno, ma questa sarà ovviamente una vera sorpresa! Spiega Claudio de Maglio che “Chiunque è in viaggio ha l’occasione di azzerare l’immagine che gli altri, il mondo esterno gli restituisce e può scegliere di presentare un aspetto di sé che è nuovo, diverso.Un austista e dei passeggeri molto particolari si mettono in viaggiocon i suoi segreti la sua storia la sua voglia di andare verso il mare”. La prima tappa sarà un omaggio a Giulio Cesare il cui nome si intreccia a quello della città che fu fondata durante il suo proconsolato lungo un percorso strategico per Roma.

Il progetto “Quanto dista il mare” è risultato vincitore del bando della Regione Friuli Venezia Giulia “2200° anniversario della fondazione della città romana di Aquileia” che ha inteso premiare e quindi sostenere la proposta presenta dalla Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe di Udine.

Oltre ai partners del progetto – i comuni di Zuglio, Tolmezzo, Cassacco, Reana del Rojale, Treppo Grande, Palmanova, Bagnaria Arsa, Terzo di Aquileia – la Fondazione Aquileia e la compagnia Arearea, l’evento ha ricevuto il patrocinio dei comuni di Aquileia, Tricesimo e Udine. Preziosa anche la collaborazione della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia MIBAC, del Museo civico Julium Carnicum di Zuglio e della parrocchia di SS.Ermagora e Fortunato di Aquileia. Un ringraziamento particolare al Questore di Udine dott.ssa Manuela De Bernardin.

Molto ampia la composizione del cast che per la Nico Pepe prevede la presenza degli allievi di due anni di corso il secondo (Adel Abo Oof, Pietro Cerchiello,  Alessandro Colombo, Giulia Cosolo, Giacomo Andrea Faroldi, Girleine Garbaccio Bogin, Andreas Garivalis, Domenico Indiveri, Simone Isa, Andrea Maffetti, Maria Irene Minelli, Radu Murarasu, Pouria Jashn Tirgan, Nizam Pompeo, Sara Setti, Giacomo Tamburini, Dina Melback) e terzo anno (Sara Baldassarre, Francesca Boldrin, Letizia Buchini Emanuele Caporale, Filippo Capparella, Matteo Ciccioli,  Dario Di Carlo, Francesco Garuti, Maria Marra, Gloria Romanin, Filippo Tampieri) della compagnia Arearea con Marta Bevilacqua, Roberto Cocconi Luca Zampar ai quali si uniranno alcuni danzatori (Luca Campanella, Irene Ferrara, Marco Pericoli, Anna Savanelli, Daniele Palmeri, Andrea Rizzo, Angelica Margherita, Nicol Soravito).

Per informazioni:

tel. 0432.504340, mail: accademiateatrale@nicopepe.itwww.nicopepe.it, facebook/ accademianicopepe