mercoledì , 26 Febbraio 2020
Notizie più calde //
Home » HOT » GIUGNO AL CIRCOLO DEI LETTORI TORINO Per allenare il corpo e la mente
GIUGNO AL CIRCOLO DEI LETTORI TORINO Per allenare il corpo e la mente

GIUGNO AL CIRCOLO DEI LETTORI TORINO Per allenare il corpo e la mente

image_pdfimage_print

Mens sana in corpore sano» dicevano gli antichi: il Circolo dei lettori fa proprio questo motto nel mese di giugno, non solo con libri che esplorano la resilienza e la felicità da diversi punti di vista, ma anche con un vero e proprio training al Parco del Valentino, tra filosofia e ginnastica.

Tra gli ospiti, il giornalista musicale Luca Dondoni, voce storica della radiofonia italiana, che porta Musictherapy (Piemme), lunedì 10, ore 18.30 con Gabriele Ferraris, libro che ricorda come la musica possa trasformarsi in uno strumento preziosissimo, in un’amica vera e irrinunciabile. Una compagna di vita che sa lenire il dolore, far rilassare quando serve e amplificare ogni emozione.  

Musica, e poi felicità: l’attore e regista Paolo Ruffini porta, giovedì 13, ore 18.30, il suo La sindrome di Up (Mondadori), in cui racconta la propria personale ricerca della felicità, trovata grazie alla vicinanza di persone affette dalla sindrome di Down, che definisce «i miei super-eroi, perché hanno il potere inconsapevole non solo di compiere l’impossibile, ma anche di insegnarti a fare altrettanto».  

Filosofitness è invece l’allenamento filosofico con Simone Regazzoni per tre pomeriggi, giovedì 6, 13 e 20, ore 18.30, in collaborazione con Scuola Holden. A guidare il training Platone, il filosofo-atleta, Thoreau, il filosofo della vita nei boschi, e Nietzsche, pensatore delle vette: ogni lezione prevede la lettura e il commento di alcuni passaggi chiave, esercizi di tecniche mentali e fisiche (ritrovo ore 18.30 al Circolo dei lettori, fine attività ore 20 circa. Consigliato abbigliamento sportivo e acqua. Singola lezione € 7, abbonamento € 18, ridotto Carte Plus e Scuola Holden € 5, abbonamento € 12. Si suggerisce di partecipare a tutti e tre gli incontri).

Tra gli scrittori, Ilaria Tuti che, dopo il bestseller Fiori sopra l’inferno, porta al Circolo un nuovo affascinante giallo, è Ninfa dormiente (Longanesi), mercoledì 5, ore 18.30, con protagonista lo straordinario personaggio di Teresa Battaglia: commissario di polizia specializzato in profiling, donna dal carattere fiero e indomito, a tratti brusco, sempre compassionevole. E ancora Lorenzo Marone, che esordì nel 2015 con il celebre La tentazione di essere felici, porta al Circolo Tutto sarà perfetto (Feltrinelli), mercoledì 19, ore 18, storia di Andrea Scotto, quarantenne imperfetto alla ricerca del proprio equilibrio. Gianni Farinetti, invece, torna in libreria con La bella sconosciuta (Marsilio), al centro del dialogo tra lo scrittore, Renata Barberis e Luciana Littizzetto, giovedì 27, ore 21: si tratta di un noir che indaga la morte e l’infatuazione, protagonisti tre uomini che si invaghiscono della misteriosa Angela.

Dopo il successo dei suoi due primi romanzi che scandagliavano i temi delle nuove famiglie e della relazione madre-figlia, Chiara Francini si cimenta in una prova narrativa più ambiziosa. È Un anno felice (Rizzoli), al Circolo giovedì 27, ore 18.

Giugno è anche il mese in cui si rinnova la collaborazione con MagazziniOz, torna infatti Never Give Up, quest’anno dedicato alla forza delle donne, perché il mondo è pieno di donne che riescono a sconfiggere mostri, a non fermarsi, a resistere e andare avanti nonostante tutto. Tra le voci: Gioia di Biagio autrice di Come oro nelle crepe (Mondadori) e Francesca Pieri che ha esordito con Bianca (DeAPlaneta).

About dal corrispondente

Avatar

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top