lunedì , 23 aprile 2018
Notizie più calde //
Home » HOT » enogastronomia » Un ricco weekend di eventi chiude la settimana del TRIESTE COFFEE FESTIVAL4 e 5 nov. 2017
Un ricco weekend di eventi chiude la settimana del TRIESTE COFFEE FESTIVAL4 e 5 nov. 2017

Un ricco weekend di eventi chiude la settimana del TRIESTE COFFEE FESTIVAL4 e 5 nov. 2017

Un ricco weekend di eventi chiude la settimana del Festival: gli appuntamenti di sabato 4 e domenica 5 novembre 2017
Il gusto del Trieste Coffee Festival, evento diffuso per svelare i segreti del caffè, far scoprire i diversi metodi di preparazione e in generale per promuovere la “cultura del caffè”, si fa ancora più intenso per il fine settimana “clou” della manifestazione!

Domani sabato 4 e domenica 5 novembre, dalle 10 alle 19, gli spazi di Palazzo Gopcevich (via Rossini 4, Trieste), diventano delle vere e proprie Botteghe del Caffè in cui tutto profuma della celebre bevanda: corner espositivi di torrefattori locali, laboratori per bambini, incontri per curiosi di ogni età, sfide tra baristi triestini per il miglior “capo in b”.

7 PROPOSTE PER TUTTI I GUSTI

1. CORNER ESPOSITIVI PER CONOSCERE LE ECCELLENZE DELLE AZIENDE DEL TERRITORIO
Sabato 4 e domenica 5 novembre, orario 9-19 Quattro realtà – Imperator/Bloom Coffee School, Guatemala Torrefazione Caffè, Primo Aroma, Torrefazione San Giusto – illustreranno i loro diversi tipi di caffè di qualità e presenteranno le loro specialità, spiegandone le origini, i metodi di tostatura e i diversi tipi di preparazione cui si prestano.
Sabato 4 alle ore 11 simbolica cerimonia di “taglio del nastro” insieme a Maurizio Bucci, Assessore al Turismo del Comune di Trieste, Fabrizio Polojaz, Presidente dell’Associazione Caffè Trieste e titolare della torrefazione Primo Aroma e Alberto Polojac, responsabile acquisti e qualità di Imperator e ideatore di Trieste Coffee Festival.

2. INCONTRI PER CONOSCERE MEGLIO LE PROPRIETÀ DEL CAFFÈ E COME ALTRI ELEMENTI LO INFLUENZANO
Sabato 4 alle ore 15 si potrà scoprire L’importanza dell’acqua nell’estrazione del caffè con l’incontro a cura di Sergio Barbarisi, direttore generale Italia BWT Water and more.
Domenica 5 novembre alle ore 11 il Festival ospita la torrefazione Amigos Caffè e il crudista Sandalj Trading per la Presentazione della miscela di caffè “Mingardi S”.

3. COFFEE TOUR: CAMMINATE PER TRIESTE ALLA SCOPERTA DEI LUOGHI CITTADINI LEGATI AL CAFFÈ, TRA CUI IL MUSEO DEL CAFFÈ
Sabato 4 e domenica 5, a cura dei volontari del Gruppo FAI Giovani di Trieste, alle 10:00, tour in italiano tra Palazzo Gopcevich, Museo Commerciale, Caffè Tommaseo, Caffè Urbanis, ex Caffè Tergesteo, Caffè degli Specchi, Antico Caffè Torinese, Caffè Stella Polare e Pasticceria La Bomboniera.
Sabato 4 e domenica 5, a cura di Cristina Favento, giornalista, blogger e accompagnatrice turistica, alle 14:00 tour in inglese tra Palazzo Gopcevich, Ponte Curto, Piazza Borsa, Piazza Unità e Antico Caffè San Marco e alle 15:15 tour in italiano da Antico Caffè San Marco, Piazza Ponterosso, Via San Nicolò, Piazza Borsa e Museo Commerciale.
I tour sono gratuiti, aperti a massimo 25 persone, con prenotazione obbligatoria a: eventi@triestecoffeefestival.it.
In caso di defezione, i posti liberi saranno messi a disposizione dei presenti.
In occasione del Trieste Coffee Festival il Museo del Caffè (via San Nicolò 7), con un’ampia esposizione di oggetti legati al caffè, sarà aperto gratuitamente al pubblico anche sabato 4 e domenica 5 dalle 10:00 alle 16:00. Il Museo del Caffè, nato nel 2001 è aperto grazie all’Associazione Museo del Caffè Trieste, che ne cura la funzionalità e la selezione in mostra, e alla collaborazione della Camera di Commercio, Industria, Agricoltura e Artigianato della Venezia Giulia.

4. LABORATORI E ATTIVITÀ PER I BAMBINI
GIOCHIAMO CON LE PAROLE DEL CAFFÈ è il divertente laboratorio, in lingua inglese, promosso da Giocomondo, associazione di promozione sociale caratterizzata da approccio didattico ludico e per l’innovativo metodo di insegnamento delle lingue straniere. Rivolto a 15 partecipanti tra i 6 e gli 11 anni, è in programma sabato 4 novembre, dalle 15.30 alle 17.00 (durata 1h30 minuti).
UN CAFFÈ #ABASSAVOCE. COSA BEVIAMO E COSA MANGIAMO è il laboratorio proposto da Nati Per Leggere, i cui volontari sono attivi per sensibilizzare i genitori sull’importanza e i benefici della lettura fin dai primi anni di vita. L’attività prevede un laboratorio di lettura per i bambini dai 2 anni in su, accompagnati da un adulto, aperto a 15 partecipanti, in calendario domenica 5 novembre, dalle 16 alle 17 (durata 1h).
Obbligo di prenotazione via email a lab@triestecoffeefestival.it con indicazione di: nome, cognome, età del bambino e nome e cognome e recapito cellulare dell’adulto responsabile. Le richieste verranno accolte sino a esaurimento delle disponibilità.

5. UNA SERATA SPECIALE TRA CAFFÈ, POESIA E MUSICA
Alle 18.30 il caffè incontra la letteratura e la musica con Parole Note Live, un progetto che nasce dall’omonima trasmissione in onda su Radio Capital, in cui alcuni tra i migliori attori italiani leggono poesie e monologhi con un accompagnamento musicale. A Trieste, lo il dj Maurizio Rossato e lo speaker Giancarlo Cattaneo, porteranno un’edizione speciale di Parole Note interamente dedicata al caffè.
Ingresso libero fino a 100 persone. Verrà data priorità a chi si è prenotato via mail nei giorni scorsi a eventi@triestecoffeefestival.it.

6. GARE TRA BARISTI TRIESTINI PER IL MIGLIOR “CAPO IN B”
Domenica 5 novembre dalle ore 16
“Capo in B Championship” l’ormai celebre gara tra i baristi del territorio per il miglior “cappuccino in bicchiere”, uno dei caffè preferiti dai triestini. La competizione, realizzata in collaborazione con la FIPE di Trieste, prevede la valutazione dei caffè da parte di una giuria di esperti che analizzeranno l’aspetto visivo, le proporzioni tra caffè e schiuma e il gusto delle singole prenotazioni.

7. FARE DELLA SOLIDARIETÀ
Al Trieste Coffee Festival ci sarà spazio anche per la solidarietà con l’A.B.C. – Associazione per i Bambini Chirurgici del Burlo Onlus e l’ADMO-Associazione Donatori di Midollo Osseo Friuli Venezia Giulia Onlus. Quest’ultima come di consueto metterà in vendita le piantine di caffè in cambio di una donazione per le proprie attività.

About Andrea Forliano

Andrea Forliano
Nato a Bari il 22/05/1978,vive a Trieste,di formazione umanistica sta completando il corso di laurea in Storia indirizzo contemporaneo,è da sempre appassionato di storia,viaggi,letteratura,politica internazionale e in costante ricerca di conoscere nuove culture.Inoltre segue l'attualità,il calcio,il cinema e il teatro

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top