lunedì , 22 aprile 2019
Notizie più calde //
Home » HOT » enogastronomia » Prosegue a Certaldo (FI) il Viaggio nel gusto con Boccacesca
Prosegue a Certaldo (FI) il Viaggio nel gusto con Boccacesca

Prosegue a Certaldo (FI) il Viaggio nel gusto con Boccacesca

image_pdfimage_print

La città di Giovanni Boccaccio vero e proprio paradiso per i golosi

A Certaldo (FI) prosegue Boccaccesca, la rassegna che fino a domenica 7 ottobretrasforma il meraviglioso Borgo Alto in un vero e proprio paradiso per i golosi. Accanto alla ricca mostra mercato con eccellenze enogastronomiche e artigianali provenienti da ogni parte d’Italia, sono tante le attività collaterali legate al gusto per la vita.

Nella giornata di DOMANI sabato 6 ottobre, sarà possibile scoprire il Percorso del Gusto”, una particolare degustazione itinerante che porterà i visitatori alla scoperta di alcune “chicche” (necessario un gettone del valore di euro 2,50 acquistabile alle casse di Boccaccesca). Sul Parterre di Palazzo Pretorio torna l’Osteria di Boccaccesca con le sue caldarroste a cura del Comitato Abitanti Certaldo Alto mentre piazza Santissima Annunziata ospita il Food Truck e le nuove tendenze del cibo di strada.Piazzetta Branca diventa Agorà Food, luogo d’incontro tra il cibo e la convivialità invece nella chiesa dei Santi Tommaso e Prospero accoglierà l’Enoteca di Boccaccesca (le degustazioni saranno possibili grazie ad un apposito calice creato per la manifestazione).

Momenti esclusivi anche per i bambini impegnati alle ore 15.00 con Il gioco dei sensi, una particolare caccia al tesoro, e alle ore 17.00 con Pizzaioli Baby laboratorio di Ciro FontanellaTre i cooking show della giornata che avranno protagonisti Maria Probst (Tenda Rossa, Cerbaia in Val di Pesa), Paolo Tizzanini (L’Acquolina, Terranuova Bracciolini) e Richard Leimer (B-Roof, Grand Hotel Baglioni, Firenze).

DOMENICA 7 OTTOBRE invece, ad animare lo spazio cooking show arriveranno Luca Cai (Il Magazzino, Firenze), Andrea Bianchini (The Food Factory, Firenze), Massimo Rossi (Belvedere, Monte San Savino) e Pietro Vattiata (Diavoli, Pisa). Grande attesa infine per il Premio Boccaccesca nella giornata conclusiva dell’evento, viene assegnato a una personalità che è contraddistinta nel mondo culturale portando la Toscana nel cuore.  Quest’anno, l’importante riconoscimento verrà attribuito a Gianni Mercatali, il signore della comunicazione.

Nella tre giorni il Borgo Basso ospiterà Boccaccesca Street Food un’area curata da Confesercenti Certaldo.

L’ingresso alla manifestazione è libero.

Per informazioni e aggiornamenti sul programma: www.boccaccesca.it; pagina Facebook Boccaccesca Certaldo.

About dal corrispondente

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top