mercoledì , 23 Ottobre 2019
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » Play, il più grande Festival italiano dedicato al gioco a 360 gradi PRESSO MODENAFIERE, L’11 E IL 12 APRILE

Play, il più grande Festival italiano dedicato al gioco a 360 gradi PRESSO MODENAFIERE, L’11 E IL 12 APRILE

image_pdfimage_print

Oltre 1000 tavoli di giochi, quasi 10mila dadi, più di 50mila card: numeri da record per una manifestazione unica nel suo genere che per due giorni trasformerà il quartiere fieristico di Modena nella più grande ludoteca libera italiana. Ma come da tradizione, a Play i veri protagonisti sono i visitatori, adulti, ragazzi e bambini, che aspettano soltanto di “mettersi in gioco”. L’imperativo è divertirsi in compagnia.

Organizzato da ModenaFiere SrL con la direzione tecnica del Club TreEmme di Modena, Play – Festival del Gioco ha il supporto de La Tana dei Goblin, oltre a decine di altre associazioni ludiche italiane e come media partner, i portali Gioconomicon e Isola Illyon. Prevista come sempre presso il quartiere fieristico cittadino, l’edizione 2015, la settima, si svolgerà sabato 11 e domenica 12 aprile, ma già dal venerdì inizieranno gli eventi di gioco in città. Un’edizione ancora una volta ricchissima di proposte che si assicura anche per il 2015 il titolo di più grande festival italiano dedicato al gioco a 360 gradi.Play-modena12014-04-901x600

Le novità
Tra le novità di quest’anno l’area Family Arena, uno spazio appositamente dedicato ai giochi da tavolo per famiglie con bambini di 4 – 5 anni, dove sarà anche presentato “Il Piccolo Principe”, vincitore del premio ‘Gioco dell’Anno 2014’.
Altra novità assoluta, è l’area Play Storia con giochi ispirati agli avvenimenti storici di cui nel 2015 si celebrano le ricorrenze: in primis il 70° anniversario della Resistenza e la fine della Seconda Guerra Mondiale – in collaborazione con l’Istituto Storico della Resistenza di Modena.
Inoltre, ci saranno eventi ispirati alla saga cinematografica di “Guerre Stellari”, di cui a fine 2015 uscirà l’Episodio VII “Star Wars: il Risveglio della Forza”.
Infine, Play Larp, il raduno nazionale degli appassionati di gioco di ruolo dal vivo che inizierà già nei giorni precedenti in città per poi andare ad animare gli spazi di Play.

Play-modena2Una manifestazione unica per divertirsi e promuovere la cultura del gioco

Play è la più grande ludoteca libera italiana con oltre 1000 tavoli di giochi, tutti da provare gratuitamente. Giochi da tavolo, giochi di ruolo, giochi di carte collezionabili, giochi di miniature, giochi dal vivo, videogiochi e giochi della tradizione costituiscono il cuore di Play con tornei, tavoli dimostrativi ed eventi di primo piano. Ma ci sono anche altre proposte, come laser tag, giochi di strada, costumisti e cosplayer (con l’esclusivo evento PlayCos The Witcher, un contest interamente dedicato alla nota saga, in occasione della pubblicazione del gioco da tavolo e della nuova versione del videogioco).

Play – Festival del Gioco offre un’esperienza unica per scoprire nuove forme di divertimento e conoscere altri appassionati. Un festival per tutti, dove la parola d’ordine è ‘giocare’, sfidando e sfidandosi dai più piccoli agli adulti, da soli, con gli amici e con la famiglia.

Orari:  Sabato 9.00 – 20.00   Domenica 9.00 – 19.00

Biglietti:

IN CASSA: Abbonamento 2 gg 20 euro – Intero (1 giorno a scelta) 13 euro – Ridotto (generico 1 giorno a scelta) 11 euro – Ridotto convenzione Conad 9 euro – Bambini da 4 a 10 anni 2 euro – Bambini fino a 3 anni gratuito

PREVENDITA: Ticket online portale ModenaFiere: Abbonamento 2 gg 20 euro – Ticket 1 giorno a scelta 10 euro – Ridotto ragazzi da 4 a 10 anni 2 euro; Attivazione Punti Vendita Vivaticket e circuito www.vivaticket.it: Abbonamento 2 gg 20 euro + costi di prevendita – Ticket 1 giorno a scelta 10 euro + costi di prevendita

Info: ModenaFiere 059.848380 – segreteria@modenafiere.itinfo@play-modena.it

Luca Monna

 

 

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top