mercoledì , 20 giugno 2018
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Arte e mostre » Una mostra sugli strumenti antichi ‘apre’ Risonanze Sabato 2 giugno alle 18 taglio del nastro a palazzo Veneziano
Una mostra sugli strumenti antichi ‘apre’ Risonanze Sabato 2 giugno alle 18 taglio del nastro a palazzo Veneziano

Una mostra sugli strumenti antichi ‘apre’ Risonanze Sabato 2 giugno alle 18 taglio del nastro a palazzo Veneziano

Sarà una mostra di strumenti antichi a dare il via al conto alla rovescia di Risonanze, il Festival dedicato al legno ‘che suona’ in programma in Valcanale dal 14 al 17 giugno 2018. Sabato 2 giugno alle 18, nel ‘Giardino del Tiglio’ di palazzo Veneziano, ci sarà il taglio del nastro di ‘Theatrum Instrumentorum, la ricerca del suono perduto’, l’allestimento didattico a cura di Dramsam – Centro giuliano di musica antica di Gorizia, solitamente ospitato nel Castello di Gorizia. Una delle diverse mostre che a giugno accompagneranno il Festival nato per valorizzare il legno di Risonanza e il territorio in cui cresce. L’evento, organizzato dal Comune di Malborghetto-Valbruna con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia e di Fondazione Friuli, proporrà quattro giorni di concerti, incontri, passeggiate guidate nella Foresta millenaria di Tarvisio (ci sarà spazio anche per il pilates mattutino), pic-nic, mostre e laboratori di Liuteria, spettacoli e laboratori per bambini, concerti serali a lume di candela.
La mostra, che rappresenta solo un piccolo assaggio di quello che sarà il Festival, si compone di una raccolta di strumenti musicali ricostruiti (ovvero dei quali non si è conservato nessuno strumento originale) e di una parte di copie da originali conservatisi sino ai giorni nostri. Una panoramica sul mondo della musica dei secoli tra l’XI e il XVII.

Informazioni più dettagliate sul festival Risonanze sono reperibili sul sito internet www.risonanzefestival.com o sulla pagina Facebook dedicata. C’è anche un hashtag che è #Risonanze2018.

About Carlo Liotti

Carlo Liotti
Giornalista Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti da Aprile 2013. Dottore in Scienze e Tecnologie Alimentari. Appassionato di fotografia e di viaggi, capo redattore de ildiscorso.it, reporter/collaboratore per altri canali di comunicazione.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top