lunedì , 29 maggio 2017
Notizie più calde //
Home » FOOT BROTHERS » SUPER DOMENICA DI SPORT PER UDINE
SUPER DOMENICA DI SPORT PER UDINE

SUPER DOMENICA DI SPORT PER UDINE

image_pdfimage_print

Quattro punti nelle ultime due gare per i friulani, uno nelle ultime cinque per il Palermo ospite, al Friuli, nel primo posticipo delle 18 della 29 a giornata di serie A.

Nove undicesimi soliti per Delneri che deve sostituire gli infortunati Felipe e Karnezis e con Angella e Scuffet, alla prima dal primo minuto in campionato in questa stagione.

Primo tentativo Palermo con un cross dalla sinistra su cui Nestorovski, palla deviata in angolo. Udinese che dopo il pericolo inizia a controllare il match e prova subito dopo con un tiro di Samir deviato in corner. Al 12’ vantaggio rosanero, azione degli ospiti con passaggio per Sallai che trafigge l’incolpevole Scuffet. L’Udinese prova con una conclusione di Zapata che trova pronta Posavec. Al 28’ ancora Palermo con una conclusione dalla destra di Morganella, di poco a lato. Ancora gli ospiti con un contropiede di Diamanti con debole e imprecisa conclusione da fuori area. Al 42’ pareggio bianconero con Thereau che trova una perfetta conclusione da fuori area, con la palla che si insacca nell’angolo sinistro della porta difesa da Posavec.

All’8 colpo di testa di Badu, palla di poco fuori. Al 15’ da corner spizzata di testa in centro area e palla per Zapata che la devia alle spalle del portiere ronasero per il 2 a 1 bianconero. 8 minuti più tardi ed è 3 a 1 con un’azione tambureggiante con De Paul libero sulla destra: primo tentativo con conclusione su Posavec e il secondo con slalom in area che si conclude con la rete della tranquillità? Al 25’ però punizione ospite con Diamanti: bravo Scuffet in corner. Udinese ora in totale dominio del match con un rigore negato e un’azione pericolosa con cross in area dalla destra che non trova nessuno pronto alla deviazione. Al 35’ è la volta di Jankto sul tabellino con un bel cross da sinistra, testa di Heurtaux su Posavec che si salva, ma la palla finisce a Jankto per il 4 a 1  finale.

Soddisfatto per la prova e per il risultato mister Delneri contro una squadra non facile da affrontare ma che dopo la prima mezzora è calata. Risultato non scontato come dimostra il punteggio per una squadra che ha giocato una partita molto intensa con giocatori in forma. Da Torino inizia il campionato, per il mister, per fare più punti da qui alla fine dopo il raggiungimento, ideale visto che la classifica già lo permetteva, della salvezza. 

In contemporanea al match del Friuli anche la super vittoria della GSA Udine a Cividale nel derby contro Trieste. Un 88 a 70 storico in una partita dominata che partiva col pronostico, vista la classifica e il periodo, tutto per gli ospiti, in una domenica straordinaria per lo sport udinese.

Rudi Buset

rudibuset@live.it

@RIPRODUZIONE RISERVATA

About Rudi Buset

Rudi Buset
Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti dal 2013 Diplomato presso l’ITC Einaudi nel 2007, lavora presso una carpenteria leggera artigiana. Impegnato nel sociale e in politica, da anni collabora con diverse realtà del suo territorio con particolare attenzione al mondo dell’associazionismo. Appassionato di tutto ciò che riguarda l’uomo in quanto “animale politico” oltre che allo sport (in primis il calcio).

Commenti chiusi.

Comments

comments

Scroll To Top