domenica , 17 Novembre 2019
Notizie più calde //
Home » HOT » MICHELE PLACIDO E ANNA BONAIUTO in PICCOLI CRIMINI CONIUGALI lTeatro Nuovo Giovanni da Udine dal 16 al 18 aprile
MICHELE PLACIDO E ANNA BONAIUTO in PICCOLI CRIMINI CONIUGALI lTeatro Nuovo Giovanni da Udine dal 16 al 18 aprile

MICHELE PLACIDO E ANNA BONAIUTO in PICCOLI CRIMINI CONIUGALI lTeatro Nuovo Giovanni da Udine dal 16 al 18 aprile

image_pdfimage_print

Michele Placido, Angela Bonaiuto e le montagne russe del matrimonio: al Giovanni da Udine va in scena “Piccoli crimini coniugali”

 

Firmato dal drammaturgo più amato d’Oltralpe e diretto dallo stesso Placido, un duello all’ultimo sangue e all’ultimo sorriso affidato a due giganti della scena teatrale e cinematografica. Mercoledì 17 aprile alle 17.30 gli attori incontreranno il pubblico nel foyer del Teatro. Ospite lo psichiatra Matteo Balestrieri, conduce Gianni Cianchi, responsabile spettacoli e Concorso Scuole del Festival vicino/lontano

per scaricare le foto e il comunicato stampa cliccare qui

Udine, 11 aprile 2019 – Un sottile, brillante gioco al massacro a due voci firmato dal drammaturgo contemporaneo più amato d’Oltralpe: va in scena da martedì 16 a giovedì 18 aprile 2019 al Teatro Nuovo Giovanni da Udine (inizio sempre ore 20.45), per l’ultimo appuntamento della Stagione di Prosa 2018/2019, “Piccoli Crimini Coniugali”, un duello all’ultimo sangue e all’ultimo sorriso scritto da Éric-Emmanuel Schmitt e affidato a due giganti della scena teatrale e cinematografica quali sono Anna Bonaiuto e Michele Placido, che della pièce firma anche la regia.

Sull’altalena del matrimonio, fra impercettibili slittamenti del cuore e tradimenti conclamati, si consuma la vita di Marco e Lisa, una coppia come tante. Da ormai quindici anni entrambi si trovano a vivere un – apparentemente – tranquillo ménage familiare: lui, scrittore di gialli, non è un grande fautore della vita a due, convinto che si tratti di un’associazione a delinquere finalizzata alla distruzione del partner. Lei, moglie fedele, è invece molto innamorata e timorosa di perdere il marito, magari sedotto da una donna più giovane. Un piccolo incidente domestico in cui Marco, pur mantenendo intatte le proprie facoltà intellettuali, perde completamente la memoria, diventa la causa scatenante di una lotta senza esclusione di colpi.

Rivelazioni sorprendenti, scoperte sospettate ma sempre taciute, rancori, gelosie, fraintendimenti mai chiariti diventano la trama di un gioco che si anima sotto i nostri occhi di complici voyeur. Il testo di Éric-Emmanuel Schmitt, drammaturgo, scrittore e saggista francese contemporaneo tra gli autori teatrali più rappresentati sui palcoscenici d’Europa, è un veloce e dinamico confronto verbale tra i due protagonisti, un susseguirsi di battute, ora amorevoli ora feroci, ora ironiche ora taglienti, uno scontro che si genera dove una grande passione inespressa cerca un modo per sfogarsi. Il battibecco è necessario, vitale; il confronto incessante, dire apertamente quello che era percepito da tempo, la consapevolezza chiara ed intelligibile di alcune realtà e verità prima solo intuite sono momenti necessari alla vita di coppia, per permettere a due persone di crescere insieme, di rispettarsi, di convivere.

Mercoledì 17 aprile 2019 alle 17.30, Anna Bonaiuto e Michele Placido incontreranno il pubblico nel foyer del Teatro per l’ultimo incontro di Casa Teatro della Stagione 2018/19, dal titolo “La tesi fondamentale”. Ospite Matteo Balestrieri, Professore ordinario di Psichiatria presso l’Università degli Studi di Udine, Direttore della Clinica psichiatrica dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Udine. Conduce Gianni Cianchi responsabile spettacoli e Concorso Scuole del Festival vicino/lontano.

Biglietteria del Teatro Nuovo Giovanni da Udine aperta dalle 16.00 alle 19.00 (chiusa domenica, lunedì e i giorni festivi). L’acquisto dei biglietti è possibile anche online su www.teatroudine.it e www.vivaticket.it, nei punti vivaticket e, il mercoledì dalle 10 alle 13.00, al punto vendita alla Libreria Feltrinelli di Udine (Galleria Bardelli). Per info: tel. 0432 248418 e biglietteria@teatroudine.it. Previste speciali riduzioni per i possessori della G-Teatrocard.

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top