LA BIBLIOTECA DEI LIBRI VIVENTI 26 mag.dalle 10,00 alle 12,00 CODROIPO, GIARDINO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE

Giunta alla sua settima edizione torna a Codroipo La Biblioteca dei Libri Viventi, un progetto appassionato e appassionante per vivere i libri in maniera diversa, inedita, costruttiva e divertente. Tappa finale di Youngster, uno dei progetti di punta di promozione alla lettura della Regione (Accordo Lettura 0-18), la Biblioteca nasce con ‘i cantieri li lettura’ realizzati da Damatrà nelle scuole del territorio. I ragazzi, attraverso laboratori multimediali, affrontano temi libri viventi Codroipodiversi alla scoperta del libro che vogliono essere. Giovedì 26 maggio dalle 10.00 alle 12.00, nel giardino della Biblioteca comunale, seduti ai tavolini ‘apparecchiati’ con oggetti, disegni, immagini, strumenti musicali, gli studenti dell’ISIS Linussio di Codroipo daranno un ‘volto’ al libro che hanno scelto e si racconteranno ai loro coetanei e a tutti quelli che vorranno leggerli!

I giovani oggi leggono in maniera nomade e frammentata, su dispositivi diversi, come smartphone e tablet, da ciò nasce la necessità di un’alternativa alla pratica scolastica della lettura, aperta a una dimensione culturale ad ampio raggio, dove i giovani adulti siano coinvolti in maniera attiva e stimolante. ‘Diventando’ libri, gli studenti si fanno promotori e protagonisti della promozione della lettura, intesa come strumento fondamentale di crescita individuale e collettiva. I libri infatti, oltre a rappresentare un piacere intellettuale e dei sensi, ci rendono più consapevoli della realtà che ci circonda, meno soggetti a pregiudizi e condizionamenti e, facendoci muovere nel tempo e nello spazio, arricchiscono le nostre vite diventando una necessità.

Ogni Biblioteca Vivente è unica e diversa perché differenti sono i luoghi in cui approda, diventando anche occasione per scoprire più realtà di un territorio. A Codroipo il progetto è stato realizzato con la collaborazione della Biblioteca civica ‘Gilberto Pressacco’ nell’ambito del più ampio e articolato programma di attività per le scuole organizzato e sostenuto dall’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia e dal PIC – Progetto Integrato Cultura del Medio Friuli.

Diversi gli appuntamenti collaterali in programma: l’ERT illustrerà – in una sorta di ‘guida’ al paesaggio teatrale della nostra regione – le proprie attività sia per gli adulti, sia per le scuole, i bambini e i ragazzi; la Libreria Trovatempo, sarà presente con le ultime novità librarie per i ragazzi delle scuole secondarie di I grado, lo scrittore Alfredo Stoppa parlerà del suo libro Caterina Controvento (Ediciclo 2015) e i fumettisti Paolo Francescutto e Luca Malisan incontreranno i giovani studenti con Disegnare e colorare fumetti. L’iniziativa, realizzata dalla cooperativa Damatrà onlus si inserisce nella più ampia cornice del Maggio dei Libri.