giovedì , 18 Luglio 2019
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Danza » Il balletto CARUSO: PASSIONE 2.0 giovedì a Palmanova e venerdì a Monfalcone
Il balletto CARUSO: PASSIONE 2.0 giovedì a Palmanova e venerdì a Monfalcone

Il balletto CARUSO: PASSIONE 2.0 giovedì a Palmanova e venerdì a Monfalcone

image_pdfimage_print

La Mvula Sungani Physical Dance, una della più apprezzate compagnie italiane di danza contemporanea, sarà nuovamente ospite del circuito ERT dopo il successo ottenuto nelle ultime stagioni con Odyssey Ballet. Caruso: passione 2.0, il nuovo lavoro firmato dal regista e coreografo Mvula Sungani, sarà giovedì 17 gennaio al Teatro Modena di Palmanova e venerdì 18 gennaio al Teatro Comunale di Monfalcone. Entrambe le serate inizieranno alle 20.45. Con i solisti della compagnia si esibirà létoile Emanuela Bianchini.

 

In occasione del trentennale dell’incisione di Caruso, brano di straordinario successo che Lucio Dalla dedicò al tenore Enrico Caruso, Mvula Sungani ha ideato e creato per l’étoile Emanuela Bianchini questa nuova opera coreografica.

Lo spettacolo è un viaggio visivo ed emozionale nel mondo femminile partenopeo liberamente tratto da Passione, docu-film del 2010 firmato da John Turturro, a cui si ispira per sottolineare il messaggio che la multiculturalita è una ricchezza, in particolare quando riesce a generare forme artistiche uniche.

Caruso: passione 2.0 vuole essere un omaggio all’Italia, a Napoli, a Sorrento e a due artisti che negli ultimi secoli l’hanno resa grande nel mondo: Enrico Caruso e Lucio Dalla.
Arie d’opera con la voce di Enrico Caruso rimasterizzata, canzoni interpretate da Dalla, unite alla musica napoletana contaminata in world music, saranno rese “tridimensionali” grazie a EmanuelaBianchini e alla Mvula Sungani Physical Dance.

 

Maggiori informazioni al sito www.ertfvg.it e chiamando il Teatro Modena di Palmanova (0432 924148), la Biglietteria del Teatro Comunale di Monfalcone (0481 494664).

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top