mercoledì , 21 novembre 2018
Notizie più calde //
Home » Sport » Calcio » Disastro Opoku, Udinese sconfitta al 96’
Disastro Opoku, Udinese sconfitta al 96’

Disastro Opoku, Udinese sconfitta al 96’

image_pdfimage_print

Undicesima di A con l’Udinese che ospita al Friuli un Milan in ripresa dopo due vittorie in quattro giorni.

3-4-2-1 per i friulani con Musso in porta, Opoku, Ekong e Samir in difesa, Ter Avest, Mandragora, Fofana e Stryger a centrocampo con Pussetto e De Paul in appoggio a Lasagna.

Primo tentativo friulano con conclusione da fuori area di Pussetto con palla fuori. Un minuto più tardi Higuain da fuori area, palla a lato. Pussetto al tiro ancora da fuori area al 10’, Donnarumma in corner. Al 14’ contropiede Milan con Suso che si accentra e trova una conclusione a giro che sfiora di poco il palo. Partita vivace con buona azione friulana con Mandragora al tiro, palla alta. Cross di Samir per Lasagna al 17’ che la gira da centro area, palla di poco a lato. Ancora Udinese al 20’ con Ter Avest al tiro che esce alla destra di Donnarumma. Al 29’ punizione di Suso, Musso in corner. Al 35’ fuori Higuain per Castillejo. Pochi minuti e il nuovo entrato prova la conclusione dalla lunga distanza, palla alta che non preoccupa Musso. Al 43’ contropiede Milan con Cutrone al tiro con Musso che si salva in corner. Un minuto più tardi ancora da fuori, questa volta Suso, palla alta.

Inizio secondo tempo con Udinese ancora pericolosa, al 4’ ci prova Pussetto ma trova solo un corner. Un minuto più tardi De Paul conclude una buona azione da fuori area, Donnarumma senza ansie. Al 12’ pericolo Milan cn Castillejo con Musso che devia in corner. 2 minuti più tardi contropiede Dei rossoneri con Suso che ha l’occasione del vantaggio ma non trova la porta. Al 32’ occasione ancora per Castillejo da centro area, para Musso. Occasione al 40’ per Lasagna, Donnarumma in corner. Ancora Udinese un minuto più tardi con il nuovo entrato Balic, palla alta. Al 43’ ancora Suso, para Musso. Al sesto minuti di recupero Opoku perde una palla sanguinosa a centrocampo lanciando il contropiede del Milan con Romagnoli che la mette dentro e porta a San Siro tre punti straordinari per i rossoneri con l’Udinese che ne butta via uno anche meritato per la prestazione.

Soddisfatto per la vittoria mister Gattuso, contro una squadra fisica. 9 punti in 8 giorni per il Milan che si rilancia in zona champions. Soddisfatto per la prestazione mister Velazquez che ritiene questa forse come la miglior prestazione della sua Udinese. Errori così però non si possono fare e in serie A si pagano e certo, come dice il mister si esce con alcune sensazioni positive ma la trasferta di Empoli di domenica prossima diventa una tappa fondamentale per la classifica bianconera che nel prossimo match al Friuli si troverà contro un altro avversario non così semplice, la Roma.

Rudi Buset
rudibuset@live.it
@RIPRODUZIONE RISERVATA

About Rudi Buset

Rudi Buset
Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti dal 2013 Diplomato presso l’ITC Einaudi nel 2007, lavora presso una carpenteria leggera artigiana. Impegnato nel sociale e in politica, da anni collabora con diverse realtà del suo territorio con particolare attenzione al mondo dell’associazionismo. Appassionato di tutto ciò che riguarda l’uomo in quanto “animale politico” oltre che allo sport (in primis il calcio).

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top