domenica , 22 Settembre 2019
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Cultura » DAY 2 ALL’OVERJAM FESTIVAL, OGGI QUEEN IFRICA, WARD 21 E MOLTI ALTRI – L’INTERVISTA DEL GIORNO: I R.ESISTENCE IN DUB
DAY 2 ALL’OVERJAM FESTIVAL, OGGI QUEEN IFRICA, WARD 21 E MOLTI ALTRI – L’INTERVISTA DEL GIORNO: I R.ESISTENCE IN DUB

DAY 2 ALL’OVERJAM FESTIVAL, OGGI QUEEN IFRICA, WARD 21 E MOLTI ALTRI – L’INTERVISTA DEL GIORNO: I R.ESISTENCE IN DUB

image_pdfimage_print

DAY 2

ISREAL VIBRATION

Tolmino, 16-08-2019  – Inizio di livello quello dell’ottava edizione del festival Overjam che ieri, nella serata di apertura, ha visto gli Israel Vibration far letteralmente saltare la folla assiepata al Maver Stage sulle loro note giamaicane. Il vecchio Old School che fa sempre bene sentire, che riporta al sano reggae delle sue origini, questo sono gli Israel Vibration che, nonostante i moltissimi anni di militanza sulle spalle, sono ancora una band con un energia strepitosa, pieni di vitalità e voglia di far divertire il pubblico sostenendo egregiamente le due ore di spettacolo puro.

Dopo gli special guest della serata, è stata la volta dei Wicked & Bonny ft.Berise seguiti dai Dubbing Sun, due band caratterizzate dalla passione per la Dub. Mentre i Wicked & Bonny ft. Berise hanno un loro repertorio specifico, i Dubbing Sun lavorano più sul mix in dub, con risultati di tutto rilievo per entrambi nonostante le differenze di approccio alla Dub.

Nel frattempo al Beach Stage hanno suonato in serata Serious Thing e l’immancabile Asher Selector, un veterano del palco dell’Overjam, due esibizioni che hanno creato un’atmosfera quasi mistica e ricca di pathos.

 

Per oggi sono attesi i padrini della dancehall Ward 21, Junior Kelly – grande rappresentante del reggae giamaicano, Cali P, Pierre Nanon, la giamaicana Queen Ifrica, figlia della leggenda dello ska Derick Morgan, i pordenonesi Wicked Dub Division & Michela Grena. Spazio anche a: Little Vex, One Dread, R.Esistence in Dub, Illbillly Hitec, Raphael.

 

 

Inoltre con oggi hanno preso il via Workshops e l’area Overjam 4 kids presso l’area del Beach Stage con diverse attività rivolte a tutti.

L’INTERVISTA DEL GIORNO:

I R.ESISTENCE IN DUB

Il progetto R.esistence in Dub nasce nel 2006 a Udine (Friuli Venezia Giulia) dall’unione di 4 musicisti: Toffo Selektah (dubmaster), Zen I (tromba & synths), Doctor P.E. (sax & melodica) e mc Tubet – attualmente integrato da Ste’Pit  (basso).
La band è caratterizzata da suoni della reggae music e soprattutto dalla dub culture, con l’obiettivo di diffondere il soundsystem style, con produzioni proprie e live show integrati di mixer board per il dub, fiati, sintetizzatori e che vantano un mc che ha cantato con loro nella lingua d’origine che li unisce: il Friulano.

  • Cosa ne pensate del Festival? C’è qualcosa che vi ha suggestionato? A quante edizione avete partecipato?

-Noi siamo molto legati a questo festival in quanto partecipavamo ancora quando si chiamava River Splash e quindi sono 20 anni che frequentiamo questo posto, da artisti e visitatori, e ce ne siamo affezionati molto. Abbiamo comunque un edizione che ci è rimasta più a cuore, ovvero quando abbiamo suonato alla Beach Yard, che ai tempi era un Dub Arena (Stage attualmente non presente al festival – diverso da quello dell’odierna edizione).

  • La vostra canzone “biglietto da visita”

-In realtà non ci abbiamo mai riflettuto però avremmo bisogno di almeno più di una scelta visto comunque le due fasi che hanno attraversato il gruppo, la prima è “Monolite” quando avevamo la collaborazione con Dj Tubet; nella seconda fase invece, quando è subbentrato il bassista, – attimo di consultazione generale – o Sound System, cantata con Sistah Awa, oppure Resistence

  • La cosa o il pensiero che vorreste rimanesse più impresso nelle persone che ascoltano la vostra musica

-L’idea o il concetto che più ci lega tra di noi è che siamo amici, prima di essere un gruppo di artisti, e questo da cui partiamo; il fatto che siamo degli amici che si sono messi in gioco, cosa che ci ha permesso di essere, oggi, ancora qui dopo 13 anni.

E salutando i R.esistence in Dub vi lasciamo al video della loro intervista  ed anche a quello dell’intervista di ieri al vocalist dei Maci’s Mobile.

Intervista Maci’s Mobile:

Ecco il video dell'intervista di ieri al vocalist dei Maci's Mobile Il Discorso

Pubblicato da Guendy Furlan su Venerdì 16 agosto 2019

Intervista R.esistence in Dub:

Pubblicato da Guendy Furlan su Venerdì 16 agosto 2019

Day one at Overjam festival gallery:

https://www.facebook.com/guendy.furlan/media_set?set=a.2500867123306373&type=3

Day two at Overjam festival gallery:

https://www.facebook.com/guendy.furlan/media_set?set=a.2500867123306373&type=3&uploaded=88

Servizi e foto Guendy Furlan e Damiano Podrecca

About Guendy Furlan

Guendy Furlan
Scroll To Top