sabato , 23 giugno 2018
Notizie più calde //
Home » Sport » Calcio » Ancora sconfitta l’Udinese dalla Roma per 2 a 0 che resta la sua bestia nera.
Ancora sconfitta l’Udinese dalla Roma per 2 a 0 che resta la sua bestia nera.

Ancora sconfitta l’Udinese dalla Roma per 2 a 0 che resta la sua bestia nera.

Gli ospiti non perdono da nove sfide al Dacia Arena con l’Udinese. La striscia di nove vittorie nelle ultime nove sfide dirette infatti non lascerebbe scampo alle zebrette friulane. Le zebrette fino ad ora hanno collezionato solo 1 vittoria e un pari nelle ultime sei partite disputate , anche se i friulani fanno decisamente bene in casa.
Mister Massimo  Oddo deve fare i conti  in attacco, dove Lasagna si è fermato per un problema muscolare e ne avrà per circa un mese,  l’emergenza è tamponata con Perica unica punta.  Nella Roma si possono evidenziare i rientri di Nainngolan e Pellegrini e il cecchino El Shaarawi che purtroppo ha già segnato 5 gol ai friulani. Stadio pieno come da previsioni anche per il lustro dell’avversario nonostante l’assenza dei tifosi residenti nel Lazio. Si parte con un bel sole ma anche tanto freddo. Un primo tempo molto ricco di agonismo. Alla fine dei primi 45 minuti un solo minuto di recupero e poi negli spogliatoi sullo 0 a 0. Molto intenso e vivace il primo tempo con alcune emozioni e con le due squadre che non si risparmiano e recitano una buona partita. Divertente ma senza gol, e mai come oggi potremmo dire che sia l’unico assente. Si va al riposo senza più sole  coperto da una leggera coltre di nubi con aria più umida e quindi con il freddo che comincia a farsi sentire. Unica nota positiva un arbitraggio abbastanza imparziale che almeno nel  primo tempo non ha penalizzato i padroni di casa nemmeno con la VAR richiesta al 10° per  una presunta toccata  di mani di Ali Adnan risolta in nulla di fatto. Il secondo tempo parte con una caricatissima Udinese ma l’arbitro sembra subito smorzare ammonendo al 4° minuto Larsen. Al 16° primo cambio di mister Oddo: richiama in panchina Behrami sostituendolo con Jankto. Al 25° anche Di Francesco fa riposare  El Shaarawy sostituendolo con Perotti. Il cambio fa bene alla Roma che segna con Ünder subito dopo l’ingresso di Perotti.                     Strootman per DeRossi nella Roma e l’Udinese, dopo un ora di buon calcio sembra molto calata atleticamente,  sostituisce Perica ammonito con Maxi Lopez e Balical posto di  Ali Adnan. Al 40° ultimo cambio di Di Francesco fuori l’autore del gol Under con Defrel. I giochi sembrano chiusi ma un errata rimessa di Bizzarri e pasticcio di Fofanà mette il pallone nei piedi di Perotti che al 45°

raddoppia per la squadra giallo rossa. Quattro minuti di recupero  non servono all?Udinese per ribaltare il risultato.

Udinese – Roma 0 – 2 gol di Under e Perotti

UDINESE (3-5-2): Bizzarri; Stryger Larsen, Danilo, Samir; Widmer, Fofana, Behrami, Barak, Ali Adnan; De Paul, Perica. All: Oddo.
ROMA (4-2-3-1): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Juan Jesus; De Rossi, Pellegrini; Ünder, Nainggolan, El Shaarawy; Dzeko. All: Di Francesco.

ARBITRO: Di Bello di Brindisi

Enrico Liotti
enrico.liotti@ildisorso.it

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top