lunedì , 20 agosto 2018
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » Al via “Diversamente Speleo”: un evento dedicato alle persone disabili Domenica 10 giugno, dalle 9 alle 13, a Villanova delle Grotte
Al via “Diversamente Speleo”: un evento dedicato alle persone disabili  Domenica 10 giugno, dalle 9 alle 13, a Villanova delle Grotte

Al via “Diversamente Speleo”: un evento dedicato alle persone disabili Domenica 10 giugno, dalle 9 alle 13, a Villanova delle Grotte

image_pdfimage_print

Una giornata dedicata all’incontro tra mondo sotterraneo e la disabilità. C’è attesa per “Diversamente Speleo 2018”, un evento dedicato interamente alle persone disabili. L’appuntamento è per domenica 10 giugno, dalle 9 alle 13, a Villanova delle Grotte. La manifestazione è organizzata dal Gruppo Esploratori e Lavoratori Grotte di Villanova (Gelgv), in collaborazione con il Gruppo Ricerche Ipogee Friulane di Tarcento. «Diversamente Speleo Fvg – spiegano gli organizzatori – propone questa sfida per dimostrare che il mondo ipogeo può essere vissuto anche dalle persone diversamente abili, in tutta la sua bellezza e soprattutto in tutta sicurezza». La Grotta Nuova, gestita dal Gelgv, ospiterà associazioni, centri diurni e famiglie e li accompagnerà alla scoperta di cristalli, concrezioni e altre meraviglie sotterranee. Collaboreranno all’evento i principali gruppi speleo della provincia: G.U.S.T. Fvg, Associazione Speleologica Forum Julii di Cividale, Gruppo Speleologico Michele Gortani di Tolmezzo e Circolo Speleologico Idrologico Friulano di Udine, capitanati dagli speleologi del Gruppo Ricerche Ipogee Friuli di Tarcento. La visita e il percorso attrezzato e illuminato saranno appositamente strutturati in chiave sensoriale per rivelare tutte le potenzialità della grotta (odori, suoni, scenari). «Alcune tappe – anticipano gli organizzatori – saranno focalizzate sul mondo delle grotte e altre saranno gestite dai bravissimi operatori che già operano nel mondo della musicoterapia per disabilità (Adun, Gong Time, A.R.T.E.M.). Ci saranno tre turni (alle 9, alle 10 e alle 11) per effettuare la visita. Sarà possibile accedere gratuitamente ma solo previa prenotazione. I gruppi, per poterli seguire meglio, non potranno superare le 20 persone. La durata di ogni discesa sarà circa di 1 ora e 30 minuti». Poiché all’interno della grotta la temperatura è di 11 gradi costanti, si raccomanda di indossare abiti caldi e scarpe da trekking. Saranno forniti, per chi lo desidera, i caschetti a led che gli speleologi utilizzano durante le esplorazioni. «Voglio ringraziare tutti i partecipanti, i soci e le guide – commenta il presidente del Gelgv, Mauro Pinosa -. Speriamo di poter continuare a organizzare questa bella manifestazione, nei prossimi anni, utilizzando il nuovo ingresso opportunamente attrezzato». Le visite sul percorso turistico saranno interrotte per tutta la durata dell’evento e riprenderanno nel pomeriggio (apertura reception alle 13.30, ultima visita alle 17.30). «Quest’anno – conclude Tiziana Angotzi – Diversamente Speleo rientra nella programmazione dell’evento “Libero Sport-Emozione e Natura”, che si terrà, nello stesso giorno, al Parco delle Pianelle di Nimis. Saranno presenti, nell’area del parco, numerose associazioni sportive, che saranno disponibili per far provare le loro attività ai ragazzi disabili. Per chi volesse restare a Villanova, invece, ci sarà la possibilità di pranzare in uno dei numerosi locali del paese oppure di optare per un pranzo al sacco all’Abisso di Vigant». Per informazioni e prenotazioni contattare Tiziana al numero 347-8830590 oppure scrivere una mail a tizcaver@gmail.com. Il calendario degli eventi propone anche una suggestiva meditazione: Il cuore di Pacha Mama, domenica 17 giugno, alle 17, in una location mai utilizzata prima. Per informazioni tizcaver@gmail.com, visitare la pagina Facebook oppure il sito www.grottedivillanova.it.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top