lunedì , 26 Settembre 2022
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Cultura » 3 lug.nella chiesa di Santo Stefano Piano d’Arta Trio Inventio nel nome di Bach
3 lug.nella chiesa di Santo Stefano Piano d’Arta Trio Inventio nel nome di Bach

3 lug.nella chiesa di Santo Stefano Piano d’Arta Trio Inventio nel nome di Bach

Le  violiniste Yulia Berinskaya e Valentina Danelon insieme alla violista Anna Serova nel nome di Bach per Carniarmonie. È questo il secondo appuntamento del festival della montagna friulana che si terrà domenica 3 luglio alle ore 20.30 nella chiesa di Santo Stefano a Piano d’Arta nel comune di Arta Terme.  

Per i trecento anni dalla pubblicazione delle “Invenzioni a tre voci” di Bach, il talentuoso trio d’archi femminile riunito apposta nel nome “Inventio”, proporrà una serie scelta di questi capolavori nei superbi arrangiamenti di Ferdinand David, insieme all’esecuzione di altre pagine di carattere per strumenti ad arco dal Sette al Novecento: il “Duo concertante per due violini” di De Bériot, il “Duo per violino e viola KV 423” di Mozart ed il “Trio in re maggiore op. 21” di Taneyev, conosciuto anche come “The Russian Bach”, una composizione originale ricca di creatività su contrappunti neobarocchi.

Nelle raffinate interpretazioni di stimate soliste dalla carriera internazionale, il concerto a Piano d’Arta delle due musiciste russe Berinskaya e Serova, insieme alla friulana Danelon, si armonizza con la storia del luogo sacro che le ospita, edificato sul finire del Settecento dagli architetti tolmezzini Domenico e Angelo Schiavi. Carniarmonie, dopo questo appuntamento e a partire dal 15 luglio, darà il via ad una intensa programmazione lungo tutta l’estate, con quasi un concerto al giorno in oltre trenta comuni della Carnia. L’ingresso, a parte quello con i “Swingles” del 21 luglio al Teatro Candoni di Tolmezzo, evento unico in regione, è sempre gratuito e senza prenotazione. www.carniarmonie.it 

Alessio Screm

 

About dal corrispondente

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top