lunedì , 10 dicembre 2018
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Danza » 14 STELLE INTERNAZIONALI AL GALA’ DELLA DANZA PER LA CROCE ROSSA ITALIANA. SABATO 8 DICEMBRE AL TEATRO NUOVO GIOVANNI DA UDINE
14 STELLE INTERNAZIONALI AL GALA’ DELLA DANZA PER LA CROCE ROSSA ITALIANA. SABATO 8 DICEMBRE AL TEATRO NUOVO GIOVANNI DA UDINE

14 STELLE INTERNAZIONALI AL GALA’ DELLA DANZA PER LA CROCE ROSSA ITALIANA. SABATO 8 DICEMBRE AL TEATRO NUOVO GIOVANNI DA UDINE

image_pdfimage_print

Il Galà della danza, che ogni 8 dicembre coniuga arte, spettacolo e solidarietà porta in scena per la sua 38^ edizione i migliori nomi internazionali del balletto che si esibiscono a titolo gratuito per la Croce Rossa Italiana, Comitato di Udine. Al Teatro Nuovo Giovanni da Udine, alle 20.45, non mancheranno le stelle internazionali sempre affiancate da talenti emergenti e ritorni artistici. Il programma prevede pagine del repertorio classico e creazioni contemporanee, titoli in prima nazionale e diversi debutti regionali a partire dal pas de deux daMarguerite et Armand, di Ashton, danzato da due eccellenze italiane: Vito Mazzeo, Principal al Duch National Ballet, insignito per l’occasione del Premio “Giuliana Penzi per la danza”, e Mara Galeazzi già Principal del Royal Ballet e Guest Dancer internazionale che si è appena aggiudicata il premio Ewmd “per le donne che fanno la differenza”.

Oscar Chacon

Tra le 14 stelle, arriva a Udine il Primo Ballerino Oscar Chacon, direttamente dal Bèjart Ballet Lausanne danzatore colombiano dal talento eccezionale e Guest in tutta Europa. C’è molta attesa anche per la prima italiana de La Strada,balletto rieditato da Marco Goecke (basato sul film di Federico Fellini con testi di Fellini e Pinelli), presentato per la prima volta in Germania lo scorso agosto dalGärtnerplatztheater di Monaco; a danzarlo sulle musiche di Rota, Verónica Segovia e Özkan Ayik. Non mancheranno anche brani classici virtuosi come Le Corsaire di Petipa/Drigo e lo struggente Romeo e Giulietta di Lavrovskij/Prokofiev ad opera della coppia del Wiener Staatsballett, Elena Bottaro e Andrés Garcia Torres. Immancabile presenza al gala quella della Gauthier Dance//Dance Company Theaterhaus Stuttgart con i suoi versatili danzatori: debutto regionale del balletto dedicato a Louise Lecavalier, Electric Life, firmato da Eric Gauthier & Andonis Foniadakis su musica di Stephan Boehme e interpretato da Garazi

Mara Galeazzi

Perez Oloriz & Maurus Gauthier, atteso anche l’assolo creato da Marco Goecke per il pluripremiato artista napoletano Rosario Guerra, Infant Spirit che interpreta, inoltre, con la carismatica Oloriz ancheMinus 16 (estratto) su Coreografia e Direzione Artistica di Ohad Naharin. Novità alla manifestazione quella del Ballet de Catalunya, un’occasione per ammirare i picchi virtuosistici della danza classica (Don Quixote di Petipa/Minkus) con la Prima Solista della compagniaRebecca Storani e il brasiliano Flavio Salamanka del Ballett des Salzburger Landestheaters. Direttamente dal Royal Ballet una coppia di giovani talenti: Sae Maeda eDavid Yudes interpretano Il Talismano di Petipa/Drigo. Tra le proposte coreografiche va segnalato il debutto di Cristiano Principato (Dutch National Ballet) che firmaDouble Violin di Bach per Vito Mazzeo e il brano di apertura2getHER coordinato dal coreografo Massimo Gerardi, direttore di SubsTANZ Dresden in collaborazione con Matilde Ceron e Vito Vidovich da Musik und Kunst Privatunivesitaet Wien. Info: www.teatroudine.iteadeb@adebudine.it

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top