giovedì , 19 luglio 2018
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » Tutto Shakespeare in 90 minuti teatro Rossetti dal 19 al 21 aprile

Tutto Shakespeare in 90 minuti teatro Rossetti dal 19 al 21 aprile

Chiude la stagione Prosa 2012-2013 del Teatro Stabile regionale da venerdì 19 a domenica 21 aprile. Protagonisti affiatatissimi Zuzzurro e Gaspare e Maurizio Lombardi, diretti da Alessandro Benvenuti”.

Lo scrittore americano Jess Winfield, l’autore Adam Long e l’attore Daniel Singer portano a compimento nel 1987 in The Complete Works of William Shakespeare (Abridged) un geniale testo che quest’anno viene finalmente applaudito anche sulle scene italiane, nell’edizione firmata da Paolo Valerio e diretta da Alessandro Benvenuti per a.Artisti Associati e il Teatro Stabile di Verona. Lo spettacolo Tutto Shakesperare in 90 minuti – protagonisti Zuzzurro & Gaspare e Maurizio Lombardi – chiude la Stagione Prosa 2012-2013 del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, e rimane in scena da venerdì 19 a domenica 21 aprile.

Qualcuno ha calcolato che sarebbero necessarie almeno 100 ore per recitare l’intero corpus delle opere shakespeariane… ma seguendo una formula magica che solo loro potevano concepire, i tre autori, riescono a “condensarle” in soli 90 minuti di spettacolo: ecco il perché del titolo italiano Tutto shakesperare in 90 minuti.  Nel 1981 Winfield, Long e Singer fondano “The Reduced Shakespeare Company” con l’idea di dedicarsi alla scrittura e all’interpretazione di parodie da opere shakespeariane. Pochi anni dopo, ai tre arriva il “colpo di genio” e firmano Tutto Shakesperare in 90 minuti: l’opera omnia del Bardo in questa assurda “condensazione” va in scena a Londra sommessamente in un teatro off e… immediatamente esplode. La attende un’interminabile scia di repliche in diversi teatri “off” tutti costantemente esauriti e poi, una tenitura di oltre vent’anni in Piccadilly Circus. E intanto parte il tour – anch’esso destinato a oltre vent’anni di giro ininterrotto – che porta Shakespeare e risate incontenibili in tutto il mondo.  «Irresistibile» titola il New York Times, «Shakespeare come se fosse tornato ai tempi del Bardo: osceno, irreverente, sublime e divertente»  secondo il Miami Herald, il Daily Variety analizza così «Un folle riassunto che crea infinite risate. Costruito con un ritmo vorticoso e con grande diletto, sicuramente conquisterà anche il più scettico. E non ci sono dubbi, anche lo stesso William Shakespeare … approverà».  Alessandro Benvenuti ha affrontato coraggiosamente adattamento e direzione di un tale capolavoro, rendendolo perfetto per le scene italiane: 37 opere di Shakespeare in 90 minuti, teatro all’ennesima potenza, con un trio d’attori dai ritmi incandescenti e dai tempi comici irresistibili. «Comunque tu le proponga – scrive nelle sue note alla regia – le parole di William Shakespeare contengono sapere e poesia, e chiunque abbia la fortuna di recitarle su un palco non può che venir toccato dalla loro grazia restituendola al pubblico che ascolta. Afferma la rivista Today Show recensendo lo spettacolo: “Se ami Shakespeare ti piacerà, se lo odi ti piacerà lo stesso”, ecco, credo che in questa affermazione che condivido pienamente vi sia il senso più profondo della nostra operazione: portare Shakespeare al pubblico nel modo più inusuale e sorprendente possibile attraverso i precetti del linguaggio dei comici dell’arte. Se è vero che di noia e ignoranza si può anche morire, di poesia e allegria, io credo, non si possa e non si debba che desiderarne il più possibile».   E perfetto tramite con il pubblico di questa allegria e poesia, saranno Zuzzurro e Gaspare, che per la prima volta in quest’occasione recitano al Politeama Rossetti. Sono noti il loro perfetto affiatamento, il loro humor incontenibile, la simpatia e la sensibilità grazie alle quali hanno costruito una carriera di successi televisivi e teatrali. È proprio questa passione per il teatro che li conduce  a Shakespeare accompagnati da una validissima spalla, Maurizio Lombardi. E proprio nel nome di Shakespeare i tre hanno vinto la prova forse più difficile, la sera della “prima”: la sfida di esordire recitando questo scanzonato capolavoro nella città icona di Shakespeare, al festival a lui dedicato a Verona.  Tutto Shakespeare in 90 minuti di Adam Long, Daniel Singer e Jess Winfield conta sul talento interpretativo di Zuzzurro & Gaspare con Maurizio Lombardi. L’ideazione, il progetto e la traduzione sono di Paolo Valerio, firma regia e adattamento Alessandro Benvenuti. I costumi e gli oggetti sono a cura di Pamela Ai cardi il disegno del fondale è firmato da Francesca Pedrotti e realizzato da Keiko Sgiraishi, la colonna sonora è composta da Antonio Di Pofi, le luci sono concepite da Enrico Berardi. Lo spettacolo nasce dalla coproduzione di a.ArtistiAssociati, FondazioneAtlantide-TeatroStabileVerona. 

Tutto Shakesperare in 90 minuti va in scena per il cartellone Prosa dello Stabile regionale da venerdì 19 a domenica 21 aprile. Le prime due repliche si tengono alle 20.30, la domenica invece il sipario si alza alle ore16.

Informazioni e biglietti per lo spettacolo sono disponibili presso i consueti punti vendita dello Stabile regionale, sul sito www.ilrossetti.it. Per informazioni si può contattare anche il centralino del Teatro allo 040.3593511.

 

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top