lunedì , 15 ottobre 2018
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Luoghi e dintorni » BARCOLANA: PRONTI I PACCHETTI TURISTICI PER I VIP STRANIERI

BARCOLANA: PRONTI I PACCHETTI TURISTICI PER I VIP STRANIERI

image_pdfimage_print
Tre notti a Trieste in hotel a 4 stelle, uno skipper professionista completamente dedicato, una barca da crociera, parcheggio e uno spazio ad hoc lungo le Rive. Sono questi gli ingredienti di base per attirare alla Barcolana i turisti vip, provenienti in particolare dalla Russia, ingredienti ai quali si aggiungono numerosi dettagli: personal shopper, una citybike a disposizione per visitare il centro storico, un tour enogastronomico nei migliori ristoranti del territorio, il kit abbigliamento della regata marchiato North Sails.
Il “pacchetto Barcolana” è stato  presentato giovedì 12 settembre al Royal Yacht Club, il principale circolo velico di Mosca, uno dei più attivi in Russia e con maggiori contatti con l’Italia. “Realizzato dalla Evolution Tourist Marketing e in particolare da due professionisti triestini dell’incoming turistico, Francesco Comotti e Silvio Rebula, il progetto – spiega il responsabile marketing della Barcolana, Federico Prandi – è un’iniziativa nuova, che punta a sviluppare quella che consideriamo, dal punto di vista del marketing, una delle armi vincenti della Barcolana, un evento nel quale il turista può essere protagonista partecipando in prima persona. Non si tratta di essere spettatori, ma di essere parte dell’evento, vivendo al tempo stesso la città e il territorio nel momento in cui si presenta in una delle settimane più vitali ed energiche dell’anno“. È un’iniziativa sperimentale – spiega Francesco Comotti, amministratore della Evolution Tourist Marketing – il cui obiettivo è quello di misurare l’interesse e il feedback di mercati molto lontani dal nostro con un approccio più diretto e dinamico. L’intento infatti è quello di iniziare con la Russia ma proseguire anche su altri mercati per veicolare il nome di Trieste e della Barcolana in tutti i più importanti Circoli velici internazionali“.  Un progetto che inizia in questa edizione della Barcolana, ma che guarda al futuro: “In questa fase – spiega Vincenzo Spina, presidente della Società velica di Barcola e Grignano – puntiamo al mercato russo sulla base della concomitanza con l’anno del turismo incrociato italo-russo, che proseguirà anche nel 2014; sono stati aperti canali di informazione e promozione che attivano sinergie e permettono una facile divulgazione; il pacchetto, tuttavia, è aperto a tutti i mercati che possiamo considerare “altospendenti”, target che ci permettono di promuovere il territorio, ma anche dare ulteriori opportunità al commercio e alla ricettività di Trieste e del Friuli Venezia Giulia“. Tra i punti di forza di questa edizione della Barcolana – ha dichiarato ancora Spina –c’è il forte potenziamento della collaborazione con le istituzioni e con numerose realtà private di Trieste e del Friuli Venezia Giulia che puntano a fare sistema e a promuoversi attraverso la regata. Collaborando con loro vogliamo interpretare al meglio il nostro ruolo per l’economia del territorio e la partnership con gli enti pubblici che ci sponsorizzano: la Barcolana sta diventando una sorta di volàno per iniziative pubblico-private sul fronte del marketing turistico“. 
È il caso anche del Boatsharing, l’applicazione creata per Barcolana da CrowdM e attiva sulla pagina Facebook della regata, che – sulle orme dei famosi carsharing americani – punta a incrociare la domanda e l’offerta, gratuita e a pagamento, di posti barca. “In tre settimane – spiega Silvio Stafuzza, CEO di CrowdM – oltre 500 velisti hanno interagito con l’applicazione offrendo posti barca o cercando imbarchi e il traffico, via via che si avvicina la regata, è in forte aumento. Il Boatsharing facilita l’attività dei charter, che propongono posti barca a pagamento (da 50 a 300 euro, in questi giorni, il costo per posto), ma permette anche ai velisti di trovare posti gratuiti, magari aiutando l’armatore nel trasferimento della barca da e per Trieste“.  Tra le iniziative innovative in partnership pubblico-privata la Barcolana lancerà un’iniziativa pensata per i blogger, gli utenti di Instagram e di Twitter: l’hashtag ufficiale#BarcolanaLive unito a #TriesteSocial diventeranno un’importante vetrina di promozione social per la Barcolana, Trieste e l’intero Friuli Venezia Giulia. 

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top