giovedì , 21 febbraio 2019
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » PROGETTARE NARRAZIONI VISIVE: BIG DATA, L’ATTO DELLA DATA VISUALISATION
PROGETTARE NARRAZIONI VISIVE: BIG DATA, L’ATTO DELLA DATA VISUALISATION

PROGETTARE NARRAZIONI VISIVE: BIG DATA, L’ATTO DELLA DATA VISUALISATION

image_pdfimage_print

Unione Industriali Pordenone – Sala Convegni Piazzetta del Portello, 2 – Pordenone
PROGETTARE NARRAZIONI VISIVE:
BIG DATA, L’ATTO DELLA DATA VISUALISATION
workshop con Michela Lazzaroni

E tenuto da Michela Lazzaroni – membro del Density Design Research Lab di Milano, Information designer, Editorial designer, esperta di Progettazione grafica, Architettura dell’informazione e Progettazione editoriale, le cui infografiche (pubblicate anche dall’inserto culturale del Corriere della sera La Lettura) hanno ricevuto importanti riconoscimenti – il workshop “Progettare narrazioni visive: big data, l’atto della data visualisation” che si terrà giovedì 7 febbraio alle 17 nella Sala Convegni di Unione Industriali Pordenone (piazzetta del Portello). Si tratta del secondo appuntamento del ciclo “Design Punto Domani”, che accompagna e arricchisce la mostra “Il Design dei Castiglioni “ in corso in Galleria Bertoia, evento espositivo realizzato da Unindustria, Comune di Pordenone e Fondazione Achille Castiglioni che vuole generare un laboratorio di idee e di stimoli. Il workshop (gratuito e aperto a tutti fino a esaurimento posti, con una corsia preferenziale per le scuole è incentrato sulla descrizione progettazione e narrazione dell’universo analitico e dei big data. Esso si propone di consentire l’esplorazione di un progetto di visualizzazione di dati in tutte le sue molteplici forme: dalla scelta dei temi da rappresentare, all’analisi dei dati legati a tali temi, fino ad arrivare alla rappresentazione visiva. Il contesto espositivo funzionerà da riferimento per dar vita a un momento interattivo di coinvolgimento del pubblico.
La rassegna “Designa Punto Domani” si compone di 5 appuntamenti dinamici e potenzialmente interattivi, su argomenti diversi fra loro, che gettano uno sguardo interessante e pertinente sul fare “design contemporaneo” e sulla filosofia sperimentale pressoché galileiana, basata sul processo “ipotizzare – verificare – correggere – ripetere – decidere”. Il Design evolve con la società ed è coinvolto in processi economicamente e sociologicamente rilevanti. Esiste un Design che studia risposte a scenari attuali e futuri molto complessi, che risponde in modo nuovo a vecchi problemi, che affronta l’intreccio apparentemente inestricabile fra la rivoluzione del 4.0 e le società liquide, e che proprio per questo emerge sempre come risorsa preziosa per creare valore in molti modi. Gli incontri – organizzati da Unione Industriali Pordenone con la curatela del prof. Giuseppe Marinelli – sono pensati per coinvolgere e stimolare un pubblico più ampio possibile, specie i più giovani.
I prossimi appuntamenti sono: Geneticamente diverso (a cura di Coop Futura) martedì 12 febbraio alle 17.00 nella Sala “Pier Paolo Pasolini” del palazzo della Regione a Udine; Design dei luoghi ostili, a cura di Aristide Barone, lunedì 18 Febbraio alle 17.00 nella Sala “Predonzani” della sede della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, in Piazza Unità d’Italia a Trieste; Fil: Felicità interna lorda, a cura di Paolo Atzori, martedì 26 febbraio alle 17 nelle sede di Unidustria Pordenone.

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top