domenica , 5 Luglio 2020
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » Pordenone e provincia » Africa: rivisitare il territorio tra salvaguardia ed innovazione

Africa: rivisitare il territorio tra salvaguardia ed innovazione

image_pdfimage_print

L’Associazione culturale Città Domani organizza per sabato 13 aprile (ore 18.00) l’incontro dal titolo “Africa: rivisitare il territorio tra salvaguardia ed innovazione”. La conferenza si terrà presso la sala conferenze della Biblioteca civica di Pordenone e vedrà protagonisti tre ospiti d’eccezione: Franca Roiatti, giornalista del settimanale “Panorama”, autrice dei libri “La rivoluzione della lattuga. Si può riscrivere l’economia del cibo?” (Egea 2011) e “Il nuovo colonialismo. Caccia alle terre coltivabili (Università Bocconi editore 2009), Daniela Corneo, giornalista professionista, redattrice ordinaria de Il Corriere di Bologna e Tiziana Perin, che ha partecipato a diversi progetti internazionali di cooperazione e sviluppo. Africa, un continente variegato e complesso. La conferenza si propone come terreno di confronto tra esperienze, testimonianze e impressioni sul territorio africano. Di questo continente, variegato e complesso, ricco di aspetti contradditori, si sente spesso parlare in molti modi. Ma quanto davvero conosciamo di questa realtà? Dai media filtrano notizie legate a guerre e vicende cruente, ma su tanti altri temi non siamo informati in modo analogo. Nella conferenza gli ospiti affronteranno il tema Africa da varie angolazioni. Si parlerà dei nuovi scenari ambientali e socioeconomici, del rapporto tra megalopoli e piccoli centri abitati, dello sviluppo di modalità innovative di salvaguardia del territorio, della sua valorizzazione e fruizione, con particolare riguardo agli sbocchi sociali ed economici dei progetti di sviluppo, delle loro ricadute in ambito lavorativo, formativo, dell’alimentazione e della salute. Le conseguenze della corsa alle terre più fertili dei Paesi in via di sviluppo, la febbre dell’oro verde che ha trasformato la merce terra nel business più redditizio del prossimo futuro e che, dopo la crisi immobiliare, ha dirottato i fondi di investimento privati e le risorse sulla produzione di cibo o biocarburanti, ci parlano della potenzialità sociale e produttiva dell’Africa, ma soprattutto del rapporto di sfruttamento e cooperazione con l’Occidente. Il convegno adotterà un approccio non solo investigativo e sociologico, ma anche affettivo e antropologico, alla scoperta di un continente che da emergente potrebbe essere dominante in un futuro prossimo. La mostra. A cornice dell’evento sarà visitabile, dal sabato pomeriggio per una settimana, “Scatti d’Africa: uno sguardo da vicino”. La mostra fotografica, tratta da “Malìka”, presenterà il Senegal di “Daara”, una scuola coranica retta da docenti locali, e della “Casa di Ibrahima”, che accoglie bambini con alle spalle problematiche molto forti. Gli scatti sono di Luca Marigliano e Luca Ambrosio.

Vito Digiorgio

 

About Vito Digiorgio

Vito Digiorgio
Giornalista pubblicista iscritto all’Albo dei giornalisti dal 2013. Si è laureato all'Università di Udine con una tesi sulla filologia italiana. Collabora con alcune testate giornalistiche on line.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top