martedì , 15 Ottobre 2019
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » NOTIZIE NOVARESI

NOTIZIE NOVARESI

image_pdfimage_print


Ex Olcese, accordo per il recupero

La città cambia volto. Il recupero dell’area delle caserme e dell’ex macello, la realizzazione del Polo d’innovazione tecnologico di Sant’Agabio e la riqualificazione del mercato coperto sono i tre tasselli della politica di uso e riuso degli spazi urbani sviluppata negli ultimi mesi dall’Amministrazione. Lo scorso 22 luglio, con la firma a Palazzo Cabrino del protocollo con i rappresentanti della procedura di liquidazione della ex Olcese, il Comune intende favorire il recupero funzionale di uno spazio da anni abbandonato. Circa 50mila metri quadrati di superficie a ridosso della stazione potranno essere destinati ad interventi di riqualificazione. «Con questo protocollo – spiega l’Assessore Marco Bozzola – liberiamo l’intera zona da vincoli che rendevano complesso il recupero». La possibilità di modificare la destinazione d’uso dell’ex Olcese, anche per lotti, dovrebbe garantire una progressiva e graduale alienazione di ciascuna area interessata in maniera indipendente.

 

 

 

Un “bando ponte” per la gestione del verde

Interventi lampo sul verde cittadino. I lavori sono cominciati al Parco dei Bambini, al Parco Vittorio Veneto e nei dintorni della Questura e si estenderanno al resto della città. Un’azione resa necessaria dallo stop imposto all’assegnazione del servizio dopo il ricorso al Tar di una delle aziende partecipanti alla gara per l’incarico della gestione del verde 2013 – 2015. Il tribunale amministrativo si pronuncerà solo nel febbraio 2014, data troppo lontana per aspettare di intervenire su parchi, giardini, aiuole e rotatorie, con particolare riferimento al decoro urbano e alla sicurezza. «Abbiamo pensato a un “bando ponte” – spiega l’Assessore Giulio Rigotti – che permette di intervenire su una situazione divenuta critica, più volte segnalata dai cittadini. Impiegando contemporaneamente cinque squadre sulle aree verdi cittadine e sulle aiuole, riporteremo la situazione alla normalità per poi proseguire nella gestione del verde fino alla decisione del Tar».

DAL CORRISPONDENTE

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top