venerdì , 28 luglio 2017
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » 28 settembre Nuovaria a Novara con Creativicittà.

28 settembre Nuovaria a Novara con Creativicittà.

image_pdfimage_print


Prende l’avvio sabato 28 settembre, con una grande festa per le famiglie, il progetto “CREATIVIcitTA’ – Nuovi percorsi per nuovo pubblico”, che per 12 mesi accompagnerà le famiglie novaresi alla riscoperta del proprio potenziale creativo. Il progetto presentato dal Comune di Novara e risultato vincitore del bando di Fondazione Cariplo “Avvicinare nuovo pubblico alla Cultura”, ha tra i suoi obiettivi principali:

  • favorire la crescita quantitativa del pubblico e la sua formazione attraverso la realizzazione di percorsi educativi e di avvicinamento alla cultura rivolti a target specifici, caratterizzati da bassi livelli di consumo e di produzione culturale;
  • mettere a disposizione dei diversi pubblici iniziative formative/educative eterogenee, studiate per essere di facile accesso e comprensione da parte dei loro fruitori;
  • ridurre le barriere (economiche, sociali, culturali, di orario) che ostacolano l’accesso alle offerte culturali;
  • far dialogare ed interagire pubblici diversi attraverso la partecipazione a momenti di incontro condotti secondo le tecniche dell’animazione socio-culturale.

I partner del progetto sono: la Fondazione Teatro Coccia e la Cooperativa Dedalo.

Tema delle attività previste dal progetto fino a luglio 2014 è “Nuovaria – storia della fondazione di una città in aria”.  La prima iniziativa del progetto è  quindi una grande festa di avvio che si terrà nelle strade e nelle piazze del centro storico sabato 28 settembre, con laboratori didattici, racconti, concerti e spettacoli rivolti principalmente a bambini e famiglie, ma anche a tutti quegli adulti che tengono vivo il bambino che hanno dentro. Si inizierà alle 10.00 con letture per bambini attraverso il  Kamishibai, piccolo teatro giapponese d’immagini, e con i laboratori didattici coordinati dal Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli e da Corrado Bonomi, artista novarese, che dureranno fino alle 17.30. Nel pomeriggio due incontri con lo scrittore e poeta Bruno Tognolini rivolti uno ai bambini e uno agli adulti, uno speciale concerto per bambini con i Quintorigo e l’attrice Adriana Zambomi, per chiudere alla sera con lo spettacolo teatrale per bambini Aquarium a cura della Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani di Torino, e con il concerto dei Quintorigo. Tutti gli eventi saranno ad ingresso gratuito e costituiranno solo la prima parte di un progetto che, come dice la coordinatrice Marta Visca “è molto articolato e nei prossimi mesi coinvolgerà: i bambini delle scuole materne, primarie e secondarie, le famiglie, i giovani e gli adulti.

Il coordinatore artistico Enrico Trevisan ha seguito gli autori chiamati ad animare questo primo appuntamento, scegliendoli accuratamente per le loro doti artistiche e per la loro capacità di emozionare e coinvolgere adulti e bambini, “dobbiamo pensare all’educazione artistica, come a una sorta di processo cognitivo al pari dell’alfabetizzazione”.

Soddisfatta anche Paola Turchelli, assessore alla Cultura del Comune di Novara, “Con questa iniziativa poniamo un’ulteriore tassello del progetto culturale cittadino, nel segno di una cultura in senso ampio, capace di parlare ai grandi e ai piccini, capace di portare a Novara la scienza, il teatro, la musica, ma anche laboratori di animazione e fantasia per aiutare ogni cittadino a scoprire il proprio lato artistico e a gustare il piacere di stare insieme”.

Il programma completo del progetto sarà disponibile a breve sul sito www.creativicitta.it , che sarà attivo dal prossimo venerdì con tutte le informazioni sulla festa d’avvio e i suoi autori.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

Comments

comments

Scroll To Top