Udinese: 0 a 0 contro il Sassuolo

Dopo la pessima trasferta di Roma l’Udinese ritorna al Friuli e si trova di fronte il Sassuolo reduce dalla vittoria contro la Juventus.

Colantuono ripresenta la solita formazione e si affida a Totó e Thereau in avanti per conquista una vittoria che sarebbe importante per classifica e morale.

Buon ritmo fin da subito con le due squadre che ci provano. Pronti via e la prima conclusione è Di Natale direttamente da angolo con Consigli tranquillo. Al 7′ ci prova Bruno Fernandes ma la difesa ospite si salva in corner. Il primo tentativo neroverde arriva con l’ex Floro Flores che si libera bene, ma il tiro ad incrociare colpisce l’esterno del palo. Poco dopo è bravo Karnezis ad uscire in anticipo, di pugno, su Duncan. A metà tempo udinese tambureggiante ma poco precisa e fortunata. In rapida successione ci provano Lodi con un sinistro alto, Di Natale che viene fermato sulla linea di porta da un difensore ospite, Fernandes con un rasoterra debole. La spinta casalinga di affievolisce e sono degli ospiti le ultime conclusioni del tempo con Vrsaljko e Defrel, ma Karnezis para senza grosse ansie entrambe i tiri.

La ripresa vede ancora i bianconeri in pressing offensivo con Lodi e Di Natale, ma nulla di pericoloso. Primo spunto di Berardi dall’altro lato con Karnezis attento. L’attaccante del Sassuolo ci prova anche poco più tardi con un sinistro potente che però non trova la porta. Per i bianconeri punizione di Di Natale con Consigli che si salva senza patemi. Ultima occasione per il capitano che esce e lascia spazio a Perica: bordata di fischi dalla nord e da tutto lo stadio. È l’Udinese però che fa il match e ci prova con più determinazione. I tiri di Perica e Fernandes però non trovano la porta, mente sulla conclusione di Widmer arriva facile Consigli. Al 79′ grande occasione su corner di Lodi dalla destra con Wague che di testa non trova la porta. Dal successivo corner rovesciata di Perica fuori. Le ultime occasioni sono sui piedi di Lodi, prima con un corner su cui Wague di testa la spara alta, poi con un concussione diagonale da fuori che finisce di poco fuori.

Si chiude così il match con un punto che sta stretto ai friulani che hanno provato a creare qualcosa di più di un deludente Sassuolo ma sono stati lontani dal trovare la precisione giusta per portare a casa 3 punti importanti per la classifica visto che domenica prossima si va in trasferta a Napoli e diventa difficile pronosticare un risultato positivo.

Rudi Buset
rudibuset@live.it
@RIPRODUZIONE RISERVATA