domenica , 23 aprile 2017
Notizie più calde //
Home » FOOT BROTHERS » IL DIARIO DEL CAMPIONATO – 6a giornata
IL DIARIO DEL CAMPIONATO – 6a giornata

IL DIARIO DEL CAMPIONATO – 6a giornata

image_pdfimage_print

Una coppia in testa dopo le prime sei giornate, la Juve a 15 ed il Napoli che segue ad una lunghezza.

I campioni d’Italia, nel primo anticipo del sabato battono per 1 a 0 il Palermo in terra siciliana. Decisiva l’autorete di Goldaniga al 49’.

Il Napoli sabato alle 20.45 fra le mura amiche ha la meglio sul sorprendente. Il 2 a 0 è firmato da Gabbiani al 24’ e Hamsik 15 minuti più tardi.

Seconda sconfitta consecutiva fuori casa (appena 1 punto lontano dall’Olimpico nella tre trasferte di questo campionato), per la Roma che esce con un 3 a 1 da Torino, casa granata. Rientra Belotti per la squadra di Mihajlovic e dopo 8 minuti va subito in rete. Iago Falque al 53’ su rigore porta il punteggio sul 2 a 0, ma Totti due minuti più tardi trova il 250esimo gol in A. Iago Falque però chiude il match al 63’.

Si porta al terzo posto in solitaria nonostante il pareggio casalingo con il Bologna, l’Inter. Inizio negativo per la squadra di De Boer che va sotto al 14’ con la rete dell’ex Destro. Perisic al 37’ rimette in parità il risultato con i nerazzurri che provano a portare a casa i tre punti senza riuscirci.

Seconda vittoria consecutiva casalinga per la Lazio che ha la meglio contro un buon Empoli. 2 a 0 firmato da Keita al 29’ e da Lulic al 90′.

Importante successo casalingo anche per il Sassuolo, che continua a non sbagliare un colpo in casa. L’1 a 0 sull’Udinese arriva grazie alla rete di Defrel al minuto numero 34.

Nel pomeriggio pareggio per 1 a 1 al Ferraris di Genova, fra il Genoa ed il Pescara. In una partita rocambolesca con polemiche arbitrali e due espulsioni per il grifone, vantaggio casalingo con Simone al 47’ e pareggio ospite nei minuti finali, l’85’ con Manaj.

Pareggio con un buon calcio, ma senza reti invece, quello del posticipo serale di domenica fra Fiorentina (ancora a 0 nella voce reti subite in casa in questo campionato) ed il Milan, che continua comunque nel suo buon momento.

Lunedì sera riprende confidenza con la vittoria l’Atalanta di mister Gasperini che, in quel di Pescara, batte per 3 a 1 un Crotone relegato sempre più nei bassifondi della classifica. Petagna al 3’, Kurtic al 40’ e Gomez nel primo minuto di recupero del primo tempo chiudono i giochi. La rete di Simy all’86’ è utile solo per il tabellino.

Tre punti importanti anche per il Cagliari che ha la meglio sulla Sampdoria, ferma alle due vittorie di inizio campionato. Vantaggio casalingo con Pedro al 37’, pareggio ospite con Fernandes all’86’ che sembra indirizzare il match verso il pareggio, ma Viviano, portiere dei blucerchiati si esibisce in una sontuosa papera che permette a Melchiorre, due minuti più tardi, di portare i sardi a quota 7 punti.

Rudi Buset

rudibuset@live.it

@RIPRODUZIONE RISERVATA

About Rudi Buset

Rudi Buset
Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti dal 2013 Diplomato presso l’ITC Einaudi nel 2007, lavora presso una carpenteria leggera artigiana. Impegnato nel sociale e in politica, da anni collabora con diverse realtà del suo territorio con particolare attenzione al mondo dell’associazionismo. Appassionato di tutto ciò che riguarda l’uomo in quanto “animale politico” oltre che allo sport (in primis il calcio).

Commenti chiusi.

Comments

comments

Scroll To Top