giovedì , 20 settembre 2018
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Giovani espressioni (pagina 37)

Archivio della categoria: Giovani espressioni

image_pdfimage_print

2^ EDIZIONE Trieste Next giovedì 26 settembre 2013.

Trieste, 7 agosto 2013. Sarà la serata in ricordo di Margherita Hack, la celebre astrofisica scomparsa lo scorso 29 giugno, a inaugurare la seconda edizione di Trieste Next giovedì 26 settembre 2013. La città di Trieste, che adottò la “signora delle stelle”, fiorentina di nascita, nel 1964, organizza il primo tributo nazionale a una delle menti più raffinate del nostro panorama ...

Continua a leggere »

Cambiamo tutto!

  Seguo Riccardo Luna da qualche anno ormai. Un giorno sono entrata in un’edicola per chiedere al titolare se potevo affiggere qualche volantino e, visto che conoscevo bene l’edicolante e mi seccava uscire a mani vuote, ho deciso di comprare una rivista che da un bel po’ avevo addocchiato: Wired. Una settimana dopo, affascinata dalle storie che raccontava, ho fatto ...

Continua a leggere »

Quando l’assurdo fa ridere

“L’inconveniente del teatro tragico/ è che fa un bel casino/ su vita e morte e su qualsiasi misero/ insulso dolorino.” Così Beckett nel  1975, nella raccolta di poesie intitolata Pseudo-Chamfort , aveva inquadrato l’essenza della drammaturgia, ventitré anni dopo aver messo in scena la sua opera prima, il capolavoro Aspettando Godot, un’incredibile rappresentazione della condizione umana, delle sue incongruenze, delle sue sbavature, imperfezioni, ...

Continua a leggere »

Premio giornalistico “J.White–A.Mario–A.Rossi” per una inchiesta sociale

Bando del Premio giornalistico “Jessie White – Alberto Mario – Adolfo Rossi” per una inchiesta sociale E’ indetto il bando di concorso del premio giornalistico White-Mario-Rossi per una inchiesta sociale. Lo stralcio del bando è di seguito riportato per ulteriori informazioni la  segreteria del concorso è a disposizione per eventuali chiarimenti telefonicamente ai numeri 0425-605641, 0425-604343, 0425-63017, via mail all’indirizzo ...

Continua a leggere »

Un bar che promette bene: “POCO DI BUONO”

Si trova nel centro storico di Udine, lungo la linea che collega il Palazzo Antonini – sede dell’Università degli Studi di Udine – e la Biblioteca Civica Comunale “V. Joppi”, più precisamente in Piazza San Cristoforo al civico numero 11. Questo bar-gelateria nasce come una sfida lanciata da due giovani ragazzi friulani neo-diplomati volenterosi di realizzare qualcosa di personale, diverso ...

Continua a leggere »

Parigi e pensieri, è la fine di una fase

Me ne vado dal mio bel appartamento parigino. Lascio 4 mesi di esperienze. La moquette è un po’più sporca di prima, c’è intriso il vino che abbiamo bevuto, ci sono le impronte dei passi che abbiamo fatto. Il mio letto è lì che mi guarda, ci ho dormito tutte le notti che Parigi mi ha regalato. È stato un onore ...

Continua a leggere »

Provincialismi architettonici

La problematica del recupero e della salvaguardia dei centri urbani è, senza dubbio, uno dei temi principali e più difficili affrontati dalla teoria e dalla pratica architettonica ed urbanistica a partire dal secondo dopoguerra in poi. Si tratta di una tematica molto complessa, soprattutto in un paese, come l’Italia, in cui il centro delle città principali è sede di edifici ...

Continua a leggere »

L’ultimo capodanno dell’umanità

Arrivati a questo periodo dell’anno le conversazioni, che siano tra più o meno conoscenti o tra più o meno estranei, si riducono sempre alla solita, banale e noiosa domanda, ripetuta infinite volte fin dall’alba dei tempi. Interessi, progetti, opinioni e quant’altro vengono schiacciati dal peso della fatidica questione, declinata nelle più varie forme, ma pur sempre la stessa. Eviterò, in ...

Continua a leggere »

Il sabato sera dà voce ai giovani

È il primo appuntamento a Udine per il giovane complesso “Random“. La neoband, nata solo tre mesi fa, composta da quattro ragazzi dai 17 ai 20 anni (il chitarrista è Lino Zanussi, il batterista Alessandro Verona, al basso Luca Zerilli), si è esibita sabato sera al Seven Musicbar dimostrando fin dal primo momento un’indole frizzante ed energica. Si concentrano prevalentemente ...

Continua a leggere »

Impressioni in Erasmus: perché Parigi e non altrove?

Il viaggio è la metafora della vita. Partiamo sempre da un punto per raggiungere una meta ma se non ci fermiamo un attimo, anche poche volte, per guardarci attorno non capiremo mai chi siamo e chi stiamo diventando. Vi proponiamo la seconda lettera di una studentessa, di una giovane donna che da sola è partita… È da due mesi che ...

Continua a leggere »

Scroll To Top