martedì , 24 aprile 2018
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Amazing History (pagina 14)

Archivio della categoria: Amazing History

La Festa di S.Nicola a Bari,fra storia e tradizioni

Domani 7 maggio, come ogni anno, a Bari hanno inizio i festeggiamenti per il santo Patrono Nicola da Myra, molto sentita dalla popolazione locale e da me in particolare, essendo nato e cresciuto nel capoluogo Pugliese. Il giorno ufficiale della Festa del Santo ricorre il 6 dicembre, giorno della sua morte, nel quale ci sono numerosi festeggiamenti in suo onore ...

Continua a leggere »

Viaggio attraverso la Transilvania:Sibiu

Lasciandosi alle spalle Budapest, enorme città distesa fra i colli e il maestoso fiume Danubio, con i suoi i numerosi grattacieli simbolo di un passato, non poi cosi’ lontano, quando l’Europa era divisa dalla cortina di ferro, vi si apre la sterminata pianura pannonica, un mare di verde, interrotta ogni tanto da piccole foreste di forma quadrangolare e piccoli campi ...

Continua a leggere »

Fra le Ande e l’oceano:La Repubblica del Cile

Negli ultimi giorni ci sono giunte notizie di un grave terremoto che ha colpito la repubblica del Cile,il secondo dopo quello disastroso del 2010.Ma questo meraviglioso Paese,situato in posizione Sud ovest nell’ambito del  continente Sudamericano,dopo Brasile e Argentina è tanto altro.Uno stretto e lungo lembo di terra che si snoda per 3000 km fra l’oceano pacifico e la natura travolgente ...

Continua a leggere »

Alla Scoperta del Sud Asiatico:Le Filippine

L’arcipelago delle Filippine sono un gruppo di isole a carattere vulcanico posto nell’immenso oceano Pacifico, a sud della Cina e dell’Isola di Taiwan e poco a nord dell’Isola del Borneo. Esse hanno un clima tipicamente tropicale che favorisce la biodiversità ecologica del paesaggio, ricoperto da foreste di vario genere e sovrastate da imponenti vulcani dai quali escono pennacchi di fumo ...

Continua a leggere »

L’ennesima guerra dimanticata: la Somalia

La Somalia alla fine dell’800 era sede di piccoli emirati, a carattere tribale, di cui il più importante era la Migiurtina, posta al sud del Paese; seguivano gli Hauia, i Darod e gli Issa. In essi vi era praticata, come tutt’oggi, la religione Islamica e importante era la sua collocazione geografica, a cavallo del Corno d’Africa, dove il mar Rosso sbocca ...

Continua a leggere »

La Crimea: dalle origini a oggi

La Penisola di Crimea, un suggestivo promontorio bagnato dal Mar Nero e dal Mar d’Azov è oggi  teatro di scontri in seguito alla svolta filo-occidentale che intrapreso l’Ucraina, dalla quale essa dipende, non condivisa dalla sua popolazione a maggioranza Russa. La Crimea è, fino dai tempi più remoti, contesa da svariate potenze rivali e meta di numerose immigrazioni a causa ...

Continua a leggere »

Un Paese dimenticato:Il Congo-ex Zaire

In questi giorni, in cui i mass media commentano vari conflitti nell’Est Europa e nei Paesi Arabi,vorrei parlare di un Stato dimenticato: la Repubblica Democratica del Congo, già Congo Belga e poi Zaire. Un posto dalla natura mozzafiato che prende il nome dal suo fiume principale, il Congo. Un corso d’acqua fra i più lunghi e incantevoli al mondo che ...

Continua a leggere »

Il Sogno di Garibaldi e la lotta di contadini definiti poi “Briganti”

L’Italia ai nostri giorni è colpita da numerosi problemi,primo fra i quali la crisi economica, ma vorrei fare un salto nel tempo ed approdare nel Sud del Nostro Paese. Alla vigilia del processo unitario, regioni come la Campania,Il Molise,la Puglia, la Basilicata e la Calabria erano territori quasi prevalentemente agricoli. C’erano immense distese di spighe di grano, piccoli rilievi ricoperti ...

Continua a leggere »

Dresda sotto una pioggia di bombe

Nei giorni scorsi è ricorso il sessantanovesimo anniversario del bombardamento della città tedesca di Dresda,capoluogo della regione(Land)della Sassonia,uno fra il piu’ cruenti  massacri di civili nel periodo della seconda guerra mondiale.La città,un autentico gioiello dell’arte barocca e una delle piu’ belle e piu’ ricche di arte e cultura in Germania,fu sottoposta,infatti,a un terribile “bombardamento a tappeto” da parte dell’aviazione angloamericana ...

Continua a leggere »

Un passo indietro: Sarajevo alla vigilia della Grande Guerra

Siamo in prossimità del Trieste Film Festival,che quest’anno fra gli altri eventi,propone una proiezione in ricordo del centenario dello scoppio della Grande Guerra,che ricorre proprio nell’anno in corso. Ora facciamo un passo indietro, nella Sarajevo del 1914 che dopo secoli sotto la dominazione turca dai quali fu anche fondata( Saraj ,dal turco vuol dire Palazzo), era passata da pochi anni ...

Continua a leggere »

Scroll To Top