sabato , 21 Settembre 2019
Notizie più calde //
Home » La Folle Giornata (pagina 9)

Archivio della categoria: La Folle Giornata

image_pdfimage_print

L’Africaine di Meyerbeer inaugura la stagione della Fenice di Venezia

Recensione – Fino a pochi anni fa sarebbe stato impensabile, anche per il teatro più ambizioso, investire su un Grand Opéra. Non tanto per l’impegno economico quanto piuttosto per un’estraneità estetica alla sensibilità contemporanea. Com’è noto, tuttavia, nulla è più aleatorio delle mode e dei gusti, siano pure gusti su ampia scala – potremmo chiamali, a fare i fini, spirito ...

Continua a leggere »

Madama Butterfly secondo Meir Wellber

Recensione – A pochi mesi di distanza dal debutto, il Teatro La Fenice ripropone la Madama Butterfly prodotta in collaborazione con la Biennale di Venezia nell’ambito della cinquantacinquesima esposizione Internazionale d’Arte. Lo spettacolo, grazie al cambio di protagonista ed a un maggiore approfondimento nella direzione d’orchestra, affidata allo stesso Omer Meir Wellber, finisce per convincere molto più di quanto avesse ...

Continua a leggere »

La Carmen di Bizet alla Fenice di Venezia

Dal nostro inviato a Venezia Recensione – Il teatro La Fenice di Venezia ripropone la Carmen di Bizet con la regia di Calixo Bieito già andata in scena nello stesso teatro, con ottimo successo di pubblico e critica, durante la scorsa stagione. Uno spettacolo forte, crudo, che mette da parte l’oleografia delle Carmen in costume spogliando palco e personaggi di ...

Continua a leggere »

La Traviata di Carsen torna alla Fenice di Venezia

Dal nostro inviato a Venezia Recensione – Torna alla Fenice l’ormai storica Traviata di Robert Carsen, appuntamento fisso delle stagioni del teatro veneziano. Circa lo spettacolo ci sentiamo di ribadire le impressioni che ricavammo per le recite dell’anno passato: “Allestimento suggestivo, intenso, commovente. Carsen ha il grande merito di saper rendere in modo pienamente convincente il particolarissimo strabismo del personaggio ...

Continua a leggere »

Puccini torna alla Fenice con Madama Butterfly

Recensione – Madama Butterfly è un’opera tra le più banalizzate, se non tra le più malintese, dell’intero repertorio. La complessità psicologica della protagonista, fortemente caratterizzata da risvolti che non è improvvido leggere sotto il filtro della patologia psichiatrica, l’ambiguità contraddittoria di Pinkerton, l’espressionismo estremamente liricizzato di Puccini, non di rado vengono semplificati ed omogeneizzati nella stessa poltiglia sentimentale da occhi ...

Continua a leggere »

L’Attila di Verdi arriva a Trieste

Recensione – In un periodo di crescenti ristrettezze economiche che stanno spingendo molti teatri italiani verso il fallimento, va senz’altro apprezzata ed applaudita la scelta del Verdi di Trieste di proporre, a stagione ormai conclusa, una nuova produzione operistica. Il titolo scelto, Attila, lavoro tra i più frequentati e conosciuti del primo Verdi, va ad unirsi ai precedenti Macbeth ed ...

Continua a leggere »

Ancora Mozart alla Fenice con Le Nozze di Figaro

Dal nostro inviato a Venezia Recensione – Nell’ambito del progetto Mozart tornava alla Fenice la trilogia dapontiana con la regia di Damiano Michieletto, già proposta nelle scorse stagioni. Diciamo subito che, pur trattandosi di tre spettacoli di altissimo livello, è giusto fare alcuni distinguo: se Don Giovanni e Così Fan Tutte hanno convinto ed entusiasmato, meno a fuoco è parso, ...

Continua a leggere »

Così Fan Tutte torna alla Fenice di Venezia

Dal nostro inviato a Venezia Recensione – Che sia spietato cinismo o razionalismo portato alle estreme conseguenze poco importa. Nel Così Fan Tutte tutto è come dev’essere e tutto risponde a un disegno geometrico e razionale, finanche le ragioni del cuore. Le relazioni interpersonali si piegano a un disegno prestabilito ed ineludibile, quasi un assioma dei rapporti amorosi cui devono ...

Continua a leggere »

Tosca trionfa al Verdi di Trieste

Dal nostro inviato a Trieste Recensione – Il teatro Verdi di Trieste chiude la stagione operistica con Tosca, ultimo dei sei titoli in programma. Opera di richiamo come nessun’altra, il capolavoro pucciniano più controverso, amato e detestato a seconda delle personali inclinazioni e preferenze, tornava in città a pochi anni dalla sua ultima comparsa, in un allestimento applauditissimo dal pubblico ...

Continua a leggere »

Don Giovanni nel labirinto della mente umana

Dal nostro inviato a Venezia Recensione – Viva la libertà! La libertà morale, intesa come coraggio di svincolarsi dagli obblighi sociali e dalle “imposture della gente plebea”, irrealizzabile chimera di uomini schiavi del sistema ed inevitabilmente attratti da chi riesca a spezzare le proprie catene per inseguirla, a costo della vita. Questo è Don Giovanni secondo Damiano Michieletto, regista cui ...

Continua a leggere »

Scroll To Top