lunedì , 18 Gennaio 2021
Notizie più calde //
Home » Editoriale (pagina 18)

Archivio della categoria: Editoriale

image_pdfimage_print

Europa al voto: Grecia e Francia cambiamento contro la crisi !

Finisce l’era Sarkozy, lo stesso uomo forte che nel 2007 batté da ministro dell’interno uscente (nella rivolta delle banlieue) la candidata socialista Ségolène Royal ora esce sconfitto nel confronto con Hollande. François Hollande è quindi l’uomo che dovrà guidare la Francia ma soprattutto l’Europa fuori dalla crisi assieme a Monti e alla Merkel. Il nuovo Presidente della Repubblica francese è ...

Continua a leggere »

IL NOSTRO PRIMO ANNO

Il Discorso.it, lanciato in web  nel maggio 2011, per la precisione il 7 maggio, si appresta a celebrare il suo primo anniversario con un numero record in termini di contatti quotidiani. Nato dall’avventura di tre universitari amici da sempre: Federico Gangi, Carlo Liotti e Maksim Sinik nel giro di un solo anno ha visto lievitare i propri contatti dai 60/70 ...

Continua a leggere »

Primo maggio: il Tempo del Lavoro‏

Lavoro: parola e concetto ricchissimo di significato, di forza, di importanza. Il primo maggio si celebrano i tanti diritti conquistati dai lavoratori nel corso dell’ultimo secolo partendo da uno dei più centrali come l’orario di lavoro.  Le otto ore fissate come limite della normale giornata in fabbrica, in ufficio, nei cantieri donò il diritto ai lavoratori, coinvolti nell’industrializzazione, a poter ...

Continua a leggere »

Liberazione e passione

Con la resistenza al nazifascismo l’Italia è diventata repubblicana come sognava Mazzini cento anni prima, come oggi 25 aprile 2012, ieri e domani vogliamo noi italiani. Nella Costituzione vennero stabiliti i centri di potere democratici, alla base di questi venne ribadito il ruolo dei partiti (art. 49 Cost.) e dei sindacati (art. 39 Cost.) sulla base del diritto di libertà ...

Continua a leggere »

Il prezzo di una vita

Ancora una volta il denaro vince sulla vita. I nostri “eroi” molto probabilmente a breve potranno rientrare in patria, dopo alcuni mesi passati nei carceri indiani. Il governo ha “risolto” tutta la questione nel modo più scontato, cartamoneta in cambio di silenzio e eliminazione della vicenda nel più breve tempo possibile. Secondo la fonte Ansa le famiglie dei due pescatori ...

Continua a leggere »

L’arrembaggio dei cavalieri inesistenti

In tempi di campagna elettorale, quali sono quelli attuali, si assiste ad una generale tendenza all’esasperazione dei comportamenti umani. All’improvviso si nota l’ergersi a paladini della giustizia di personaggi altresì ignoti che, per qualsivoglia visione celeste o fulminea conversione, si rendono conto che, «no, così non si può andare avanti» e che, sì, forse, facendo qualcosa per gli altri ci ...

Continua a leggere »

Vade retro Utopìa

Alla comunità di cinesi di Torpignattara a Roma non resta che attendere la cattura del complice di Mohammed Nasiri, il magrebino ritrovato con il corpo senza vita il 17 gennaio in un capannone al quattordicesimo chilometro di via Boccea. “Proseguono senza sosta le ricerche”, dichiara il portavoce del comando dei Nas dei carabinieri. Ma a noi cittadini italiani tutto questo ...

Continua a leggere »

Equità a “18” gradi

La parola “equità” aveva portato il consenso popolare a sugellare l’entrata a Montecitorio di Mario Monti. Putroppo però, come predetto dai più scettici, lo slogan che ha fatto del governo Monti uno dei più graditi degli ultimi tempi, ha presto perso il potere ed il fascino sulle idee proposte, sempre più calate negli interessi di parte della vecchia politica. Mi ...

Continua a leggere »

Accordo Marocco-Unione Europea: in pericolo l’agricoltura del mezzogiorno?

Il 16 febbraio è stato approvato definitivamente dal Parlamento europeo l’accordo per liberalizzare il commercio di prodotti agricoli ed ittici dal Marocco all’Unione Europea. Presentato con l’obiettivo di incoraggiare il commercio fra Europa e Marocco, per permettere a quest’ultimo di aumentare le esportazioni e la produttività e per incoraggiare così il settore primario del paese africano. L’accordo è stato approvato ...

Continua a leggere »

Tibet: In un mondo di ciechi

8 Agosto 2008, uno spettacolo oltre il limite dell’immaginazione apre i Giochi della XXIX Olimpiade, nel nuovissimo e super tecnologico Stadio Olimpico di Pechino. Il grande paese rosso si è totalmente aperto all’occidente; potrebbe essere l’inizio di una nuova Era per le potenze mondiali. Forse la Cina è pronta per diventare una nazione forte e democratica, in cui i diritti ...

Continua a leggere »

Scroll To Top